Porto S.Elpidio: al via 'Comuni Ricicloni' per la Regione Marche 2010

ricicloni 4' di lettura 20/10/2010 -

Al via giovedì 21 ottobre a Porto sant’Elpidio, Comuni Ricicloni per la Regione Marche 2010. Villa Baruchello sarà lo scenario dell’ottava edizione della manifestazione che premia i comuni virtuosi che si sono impegnati nella raccolta differenziata.



Quattro i giorni dedicati all’evento per questa edizione; quest’anno infatti l’attesissima premiazione sarà solo uno dei momenti dedicati al tema dei rifiuti. Da domani fino al prossimo sabato 24 ottobre, saranno molte le iniziative che si svolgeranno nell’antica villa di Porto Sant’Elpidio. “Siamo davvero onorati di ospitare questa prestigiosa manifestazione- ha dichiarato il sindaco Mario Andrenacci- quattro giorni di laboratori, mostre e convegni dedicati all’ambiente che culmineranno con la premiazione dei migliori risultati di raccolta differenziata del 2009.

La città di Porto Sant’Elpidio è stata ed è esperienza di eccellenza ambientale con particolare riguardo alla raccolta differenziata col metodo porta a porta, proprio per tale motivo il Premio Comuni Ricicloni per la regione Marche trova qui la sua collocazione ideale. Credo che ogni cittadino abbia diritto ad abitare in una città gradevole da vedere e quindi da vivere. Non c’è alcun dubbio che, in quest’ottica, il tema di una corretta igiene ambientale coinvolge tutti noi, in uno sforzo teso a migliorare la nostra città, assumendo, ciascuno per la propria parte, un impegno. Negli anni siamo riusciti ad aumentare il nostro grado di attenzione per l’ambiente cittadino, mettendo in campo comportamenti tesi al rispetto delle regole in materia di igiene urbana, ma anche e soprattutto produrre uno sforzo teso al potenziamento della raccolta differenziata avviata soltanto qualche anno fa. Fare questo ha significato assumersi una grande responsabilità principalmente nei confronti delle generazioni future, alle quali non vogliamo consegnare un ambiente devastato dalla presenza incontrollata di rifiuti di ogni genere. E’ in questa prospettiva che si inserisce la quattro giorni che andremo a ospitare e che trasformerà Porto Sant’Elpidio in una vera e propria capitale della raccolta differenziata”.

Nella passeggiata di Villa Baruchello a partire da domani mattina e per tutta la durata dell'iniziativa, le scuole elementari della città parteciperanno ai laboratori didattici animati dalla Ludoteca Regionale del Riù. Gli operatori mostreranno ai giovani studenti come dare nuova vita ai materiali di scarto. Venerdì 22 ottobre è la giornata dedicata alla premiazione dei comuni marchigiani che nel 2009 hanno raggiunto e superato il 50% di raccolta differenziata, che si divideranno i 200.000 euro messi a disposizione dalla Regione Marche. Oltre ai riconoscimenti per aver centrato l’obiettivo di raccolta differenziata imposto dalla Regione, saranno consegnati premi e menzioni speciali alle amministrazioni ed enti che si sono comunque impegnati nella diffusione e nella promozione della raccolta differenziata. I lavori saranno inaugurati alle ore 9.15 dal sindaco di Porto Sant’Elpidio Mario Andrenacci e dal presidente della Provincia Fabrizio Cesetti mentre l’assessore all’ambiente della Regione Marche Sandro Donati chiuderà la tavola rotonda che precede il momento della premiazione.

All'evento seguirà un buffet curato dall'I.T.C. “Einaudi” di Porto Sant'Elpidio. Sabato 23 ottobre, nella sala conferenze di Villa Baruchello, dalle ore 9 alle 12, si terrà l’incontro “Parliamo di Riuso” a cui parteciperanno gli studenti della scuola Galilei-Marconi di Porto Sant’Elpidio. Al dibattito, dedicato alla prevenzione dei rifiuti, prenderanno parte Alberto Procaccini, assessore all'ambiente del comune di Porto Sant'Elpidio; Pieramelio Baldelli, assessore all'ambiente del comune di Serra de' Conti (AN); Massimo Properzi, presidente di Eco Elpidiense e Isarema Cioni, esperta in prevenzione dei rifiuti. Nei pomeriggi delle giornate dedicate alla raccolta differenziata, dalle ore 16 alle 20, lungo la passeggiata tra Piazzale Virgilio e Villa Murri di Porto Sant'Elpidio, sarà possibile visitare il centro del riuso dove tutti i bambini e i cittadini, potranno portare oggetti funzionanti e in buono stato (pentole, giocattoli, libri, ecc) ed eventualmente prenderne altri in maniera del tutto gratuita.

L'iniziativa è promossa dalla Regione Marche-Assessorato all'Ambiente, Legambiente Marche e ARPAM ed è realizzato quest’anno in collaborazione con il Comune di Porto Sant'Elpidio, la Provincia di Fermo,Eco Elpidiense, Fermo Asite e Riù Ludoteca Regionale, con il patrocinio di Provincia di Ancona, Provincia di Pesaro Urbino, Provincia Macerata, Provincia di Fermo, Provincia di Ascoli Piceno, ANCI Marche, UPI Marche, UNCEM Marche, Conai, CiAl, Rilegno, Corepla, Consorzio Italiano Compostatori e con il patrocinio e contributo di Comieco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2010 alle 18:06 sul giornale del 21 ottobre 2010 - 1524 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dwo





logoEV
logoEV