Montegranaro: rissa in un bar, arrestati tre giovani marocchini pregiudicati

carabinieri 1' di lettura 20/10/2010 -

Tre giovani pregiudicati sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Fermo con l'accusa di rissa aggravata. I tre infatti si sono resi protagonisti, insieme ad altri, di una rissa all'interno di un bar di Montegranaro.



La rissa, avvenuta sabato sera, sarebbe scoppiata per futili motivi tra un gruppo numeroso di marocchini all'interno del bar. Da qui sarebbe poi continuata anche all'esterno, creando disagi e disordini anche tra gli altri clienti del locale. Pertanto è stato necessario l'intervento dei militari.

All'arrivo degli uomini della stazione di Montegranaro e del nucleo radiomobile di Fermo, allertati dal titolare, il folto gruppo si è diviso e i marocchini si sono dati alla fuga. Il 28enne K.A. e i 20enni L.M. e F.M. sono stati però bloccati dai militari che, dopo averli accompagnati al pronto soccorso per le cure, li hanno tratti in arresto. Tutti pregiudicati, i tre sono stati giudicati per direttissima e condannati dal Tribunale di Fermo per rissa aggravata.






Questo è un articolo pubblicato il 20-10-2010 alle 00:25 sul giornale del 20 ottobre 2010 - 849 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresti, carabinieri, Montegranaro, 112, Sudani Alice Scarpini, rissa aggravata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dt3





logoEV
logoEV