Giovani disabili del Fermano a Eurochocolate

cioccolata 2' di lettura 14/10/2010 -

“Eurochocolate”, la manifestazione che si sta svolgendo a Perugia fino al prossimo 24 ottobre, sarà l’occasione, il 16 e 17 ottobre, di un’uscita “fuori casa” per alcuni giovani disabili del Fermano. I ragazzi, sei in tutto, saranno accompagnati da un educatore, un volontario e un assistente e dormiranno in un ostello di Perugia; nel programma della due giorni prevista anche una visita ad Assisi.



L’iniziativa rientra nel progetto “Ci vediamo sabato!”, di cui è capofila l’associazione “La Crisalide” di Porto Sant’Elpidio, finanziato dal Centro servizi per il volontariato – Marche. Obiettivo delle attività previste è la sfida di "occupare normalmente il tempo libero", consentendo ai giovani disabili di partecipare, al di fuori dei "servizi specifici" e degli ambiti istituzionali, alle occasioni di aggregazione informali proprie dei loro coetanei e insieme ai loro coetanei e agli adulti disabili, che vivono situazioni di solitudine ed emarginazione, che per motivi di età non godono delle opportunità offerte ai più giovani, di avere delle occasioni di svago, divertimento e socializzazione. Il gruppo dei giovani disabili che si incontra una volta alla settimana, di sabato appunto, nelle strutture della Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, è partito lo scorso maggio e ha già effettuato una prima “gita” in un camping a Porto Sant’Elpidio: per molti dei ragazzi, di un’età compresa tra i 20 e 30 anni, era la prima esperienza di pernottamento fuori casa. Il gruppo degli adulti, sempre nei locali della Croce Verde il sabato pomeriggio, ha preso il via all’inizio di ottobre.

“Il gruppo cominciato a maggio – dice la coordinatrice del progetto, Barbara Berdini – sta funzionando molto bene e i giovani disabili che lo frequentano si sono amalgamati tra di loro. Anzi alcuni non vedono l’ora che arrivi il sabato per incontrarsi: la possibilità di uscire dall’ambiente familiare e frequentare nuovi amici in un contesto autonomo è per loro molto importante”. Il progetto è portato avanti in collaborazione con l’Ambito sociale territoriale XX, la zona territoriale 11 dell’Asur, i comuni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano; associazioni partner sono “Liberi nel vento” di Porto San Giorgio, “Volere volare” di Fermo, Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, Città di Zenobia; collaborano anche le cooperative Coos Marche, e Nuovaricerca Cooperativa Res.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 17:25 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 999 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi volontariato, fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/diC





logoEV
logoEV