Circo in via Beni, al via gli accertamenti per individuare la responsabilità

comune di fermo 2' di lettura 14/10/2010 -

In merito alle polemiche sul circo che ha occupato l’area parcheggio di Via Beni si precisa quanto segue.



L’area in questione è di proprietà privata, più precisamente della ditta Sesa srl. E’ stato approvato un piano di lottizzazione in corso di modifica per la realizzazione, tra l’altro, di parcheggi pubblici per un totale di 260 posti a servizio dell’ospedale Murri. Nel frattempo l’area viene oggi utilizzata dal Comune di Fermo come parcheggio di supporto a quello dell’ospedale, pur non essendo mai stato formalizzato un accordo tra il Comune di Fermo e la proprietà. Il proprietario dell’area ha autorizzato il circo ad occupare gli spazi in questione per una settimana circa.

Il comandante dei Vigili Urbani, in data 6 ottobre, con propria ordinanza, ha provveduto allo sgombero delle auto presenti nell’area. Tutto questo senza informare né l’assessore competente né in Sindaco. Il circo si è così insediato il giorno 12/10/2010. Va precisato che a tutt’oggi l’Ufficio Comunale non ha rilasciato l’autorizzazione per l’esercizio dell’attività e quindi per effettuare gli spettacoli. Nel frattempo l’Amministrazione comunale ha cercato una mediazione con l’attività circense che ha dato la disponibilità a ridurre il tempo di permanenza negli spazi in questione concludendo gli spettacoli domenica sera e non lunedì. Il Comune di Fermo non ha dal punto di vista giuridico strumenti per ordinare lo sgombero del circo.

Nel frattempo si stanno individuando parcheggi alternativi e navetta di collegamento con l’ospedale Murri per ridurre al minimo i disagi. Considerato quanto sopra, in data odierna l’Amministrazione Comunale ha preso atto dell’evidenza dei fatti, ovvero che, anche se inattivo, il circo non potrebbe essere spostato. Ha acconsentito pertanto, da parte dell’Ufficio Commercio competente, al rilascio del nulla osta all’attività, previa verifica dei requisiti. Quanto sopra per non aggiungere oltre al danno anche la beffa. E’ stato inoltre incaricato il comando dei Vigili Urbani di individuare nella zona sottostante l’area di Via Beni e vicino alla piscina comunale, nuovi parcheggi serviti da una navetta gratuita. L’Amministrazione comunale si scusa per il gravoso incidente, anche se indipendente dalla propria volontà, fermo restando che si avvieranno tutti gli accertamenti per individuare la responsabilità dell’accaduto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 19:25 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 1331 letture

In questo articolo si parla di attualità, circo, fermo, Comune di Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/djg





logoEV
logoEV