Sant'Elpidio: bere responsabile, laboratorio enologico del Cag capoluogo

uva 2' di lettura 06/10/2010 -

I tre Centri d'Aggregazione Giovanile del Comune di Sant'Elpidio a Mare hanno riaperto soltanto da pochi giorni, ma fervono iniziative ed attività. Il CAG “I Belong” del Capoluogo, ad esempio, saluta l’arrivo dell’autunno in un modo del tutto originale, anche se nel segno della tradizione, portando i ragazzi tra i filari di una vigna.



E’ al via, infatti, il primo laboratorio enologico con l’obiettivo di far impegnare direttamente i ragazzi in quell'antico rituale che è la vendemmia.

Il percorso partirà giovedì 7 ottobre con un'uscita presso l'Azienda Agricola "Tenute Rio Maggio" di Montegranaro, per partecipare attivamente alla raccolta dell'uva. Ad affiancarli ci saranno degli esperti che illustreranno le più importanti tipologie di viti del territorio marchigiano, i vari procedimenti di vinificazione e le peculiarità del mercato del vino dando rilievo alla dimensione del bere responsabile.

Il laboratorio proseguirà nei giorni a seguire presso la sede del CAG dove si sperimenterà l'arte del vendemmiare l'uva raccolta dagli stessi ragazzi, con lo scopo di poter godere di un brindisi natalizio con un calice di vino D.O.C. C.A.G. I Belong.

Scopo del laboratorio è quello di sensibilizzare i ragazzi ad un consumo responsabile degli alcolici, ma non per questo meno piacevole e meno conviviale, offrendo la possibilità di approfondire la conoscenza di una realtà ormai poco conosciuta da più giovani, ma che rimane comunque fortemente connessa alle antiche tradizioni del territorio e perno della cultura locale.

“Anche questa iniziativa, al pari delle altre che in questi ultimi anni sono state portate avanti – ha affermato l’Assessore alle Politiche Giovanili Paride Zallocco – è un modo per avvicinare i giovani al territorio di provenienza, stimolandoli a valorizzarne gli aspetti più sani. Tante sono infatti le campagne promozionali promosse dalle istituzioni contro l’abuso indiscriminato degli alcolici, ma questo nuovo approccio rappresenta forse il modo più diretto per far capire ai ragazzi che il “vino” non è semplicemente una via di fuga o di sballo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-10-2010 alle 17:27 sul giornale del 07 ottobre 2010 - 3576 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cYv





logoEV
logoEV