Sant'Elpidio: edilizia popolare, il Consiglio approva il nuovo regolamento

edilizia 2' di lettura 30/09/2010 -

Novità nell’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. Nella seduta di mercoledì 29 settembre il Consiglio Comunale di Sant’Elpidio a Mare ha approvato all’unanimità il regolamento comunale che disciplina la materia.



La principale novità è rappresentata dalle cosiddette graduatorie aperte, ovvero dal fatto che le graduatorie potranno essere aggiornate ed integrate di anno in anno in base alle domande ed alle istanze che verranno prodotte previa documentazione opportuna. “Voglio esprimere soddisfazione e ringraziare tutti i consiglieri per questo regolamento che va incontro in questo delicato momento di crisi economica internazionale alle tante richieste in tema di alloggi di edilizia popolare e che è il frutto della sinergica collaborazione delle Commissioni Servizi Sociali ed urbanistica che ben hanno lavorato” – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Comunale Norberto Clementi.

“Un ringraziamento per la collaborazione va anche all’Erap di Fermo ed alle sigle sindacali Sunia, Sicet e Uniat che hanno espresso parere favorevole a questo nuovo regolamento approvato durante questa legislatura – hanno dichiarato il sindaco Alessandro Mezzanotte e gli assessori Sibilla Zoppo Martellini e Danilo Concetti – possiamo anche dire ai cittadini che proseguono e che sono a buon punto i lavori per la realizzazione di 8 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica a Castellano e che collaboreremo con la Provincia di Fermo per un bando per la sistemazione di immobili di proprietà comunale al capoluogo da adibire a alloggi di edilizia popolare”.

L’assise civica ha anche approvato a maggioranza il riequilibrio dell’esercizio finanziario 2010 e dato il lasciapassare alle modifiche al vigente regolamento per l’alienazione di beni immobili di proprietà comunale.

In apertura di seduta il Presidente Clementi ha informato il Consiglio dei ringraziamenti giunti dall’Avis cittadina per la collaborazione in occasione del 50esimo anniversario di fondazione del sodalizio, ha ricordato il sindaco di Pollica Angelo Vassallo, ucciso barbaramente ai primi di settembre e ricordato il militare italiano Alessandro Romani caduto in Aghanistan, per i quali l’assemblea ha osservato un minuto di raccoglimento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 17:05 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 671 letture

In questo articolo si parla di edilizia, politica, edilizia popolare, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cLx





logoEV
logoEV