Atletica: lo Sport atletica alle finali nazionali dei Campionati italiani per società

Atletica 6' di lettura 23/09/2010 -

Sta per arrivare il week-end in cui l’atletica si trasforma da sport individuale in disciplina di squadra. Sei formazioni marchigiane saranno impegnate nelle finali nazionali dei Campionati italiani per società, e in tre sedi diverse. La serie Argento di Comacchio (FE) vede in gara l’Avis Macerata maschile, per la quarta volta in questa prestigiosa finale, insieme alle ragazze della Tecno Adriatletica Marche, al debutto dopo la splendida promozione conquistata l’anno scorso.



Nella finale A1 di Orvieto (TR) tocca a due squadre femminili, Avis Macerata e Sport Atletica Fermo, mentre nell’A2 di Molfetta (BA) scendono in pista, al maschile, Asa Ascoli e Sport Atletica Fermo. La formula della manifestazione consente agli atleti tesserati per club militari di tornare a vestire la maglia della società civile di provenienza e impone la partecipazione di due juniores e due under 23, premiando così anche l’attività svolta nel settore giovanile.

L’Avis Macerata si presenta con l’intenzione di scalare le posizioni di vertice nella finale di Comacchio, grazie ad una squadra solida che schiera tra gli altri i lanciatori Giovanni Faloci e Marco Carlini, il velocista Alessandro Berdini e il giovane specialista delle prove multiple Leonardo Ottaviani. Per la Tecno Adriatletica Marche, spiccano le eptatlete Jennifer Massaccisi ed Enrica Cipolloni, quest’ultima in Nazionale agli Europei a squadre nel salto in lungo, poi la martellista Sara Pizi, campionessa italiana juniores prima di partecipare ai Mondiali di categoria, e la saltatrice Silvia Del Moro. Ad Orvieto, l’Avis Macerata femminile cercherà di mantenere il posto in A1 con l’apporto di Daniela Reina, pluricampionessa italiana dei 400 e in azzurro sugli 800 ai recenti Europei, e anche di Eleonora Zappitelli nel martello e della giovane mezzofondista Alessia Pistilli. Per la Sport Atletica Fermo, ci sarà la quattrocentista Chiara Natali, rientrata quest’anno, la velocista Francesca Ramini e la martellista juniores Barbara Wrobel. Il team maschile della Sport Atletica Fermo va a Molfetta in A2 con gli ostacolisti Giovanni Mantovani e Andrea Cocchi, l’astista Lorenzo Catasta, pluricampione italiano promesse, e il decatleta Riccardo Palmieri, tricolore assoluto indoor. E poi il gradito ritorno dell’Asa Ascoli in una finale nazionale, che schiera tra gli altri il campione e primatista italiano juniores del disco, Eduardo Albertazzi, e Massimo Marussi nel martello.

Nella serie principale, quella Oro di Borgo Valsugana (TN) che assegnerà gli scudetti, la martellista fermana Clarissa Claretti potrebbe tornare a vestire la maglia della Fondiaria-Sai campione d’Italia insieme alla quattrocentista portorecanatese Donata Piangerelli, mentre nella Bruni Vomano ci saranno i due Tamberi, con Gianluca nel giavellotto e il più giovane Gianmarco nell’alto, e infine l’Atletica Brescia 1950 schiera la jesina Simona Santini, quest’anno azzurra nella Coppa Europa dei diecimila metri.

SQUADRE E ATLETI MARCHIGIANI

Finale A Oro, Borgo Valsugana (TN)
Atl. Cento Torri Pavia: Claudio Favi (giavellotto)
Bruni Atl. Vomano: Gianmarco Tamberi (alto), Roberto Borromei (lungo), Nazzareno Di Marco (disco), Gianluca Tamberi (giavellotto)
Cus Ripresa Bologna: Vanessa Alesiani (triplo), Medhit Paoletti (marcia 5km)
Atl. Brescia 1950 Ispa Group: Simona Santini (5000)
Cus Cagliari: Marta Tomassetti (100hs, 400hs, 4x100)
Assindustria Sport Padova: Alessia Tomassetti (400, 4x100, 4x400)
Fondiaria-Sai: Donata Piangerelli (200, 400, 4x400); Clarissa Claretti (martello)

Finale A Argento, Comacchio (FE)
Atletica Avis Macerata: Lorenzo Angelini (100, 4x100); Alessandro Berdini (100, 200, 4x400); Filippo Reina (200, 400, 4x400); Carlo Nardi (400, 4x100, 4x400); Matteo Falsi (800, 1500); Andrea Grelloni (800); Jacopo Silenzi (1500); Matteo Olivi (5000, 3000 siepi); Francesco Viti (5000); Matteo Gattari (110hs); Marco Piampiani (110hs, 400hs); Emanuele Fraticelli (alto); Leonardo Ottaviani (asta, lungo); Marco Vescovi (lungo, triplo, 4x100); Marco Carlini (peso, disco); Giovanni Faloci (peso, disco); Lucio Piermarini (martello); Luca Vitagliano (martello); Francesco Canullo (giavellotto); Luca Giorgini (giavellotto); Michele Antonelli (marcia 10km); Marco Scalpelli (4x100); Andrea Dari (4x400).
Tecno Adriatletica Marche: Ilaria Narcisi (100, 200); Sara Tulli (100, 200, 4x100); Elena Bruni (400); Rebecca Capponi (400, 400hs, 4x400); Alessia Cerretani (800, 4x400); Ilenia Narcisi (1500, 5000); Jennifer Massaccisi (100hs, 400hs, 4x100); Anna Persiani (100hs); Enrica Cipolloni (alto, giavellotto); Michela Colli (alto, disco); Silvia Del Moro (lungo, triplo, 4x100); Maria Laura Sollini (lungo); Aurora Narcisi (peso, martello); Sara Pizi (peso, martello); Elisabetta Morelli (giavellotto); Veronica Botticelli (marcia 5km); Chiara Zampini (marcia 5km); Ilaria Narcisi (4x100); Roberta Ciccola (4x400); Giulia Federini (4x400).

Finale A1, Orvieto (TR)
Atletica Avis Macerata: Beatrice Alfinito (100, 4x100); Lucia Marchetti (100, 4x100); Mita Delia (200, 100hs, 4x100); Marta Palazzini (200, 400, 4x400); Daniela Reina (400, 800, 4x400); Ilaria Sabbatini (800, 1500, 4x400); Alessia Pistilli (1500, 5000); Cristina Parini (5000, 3000 siepi); Sara Porfiri (100hs, 400hs, 4x400); Sara Andrenelli (400hs, alto); Valentina Sideri (alto, asta); Isiuwa Aigbogun (lungo, triplo, 4x100); Marta Bianchini (triplo); Elisa Coltrinari (peso, disco); Ornella Kelly Nya Yanga (peso, giavellotto); Azzurra Di Nicola (disco); Serena Sgariglia (martello); Eleonora Zappitelli (martello); Paola Bettucci (marcia 5km); Benedetta Gattari (marcia 5km).
Sport Atletica Fermo: Francesca Ramini (100, 200, 4x100); Yessica Stortini Perez (100, 200, 4x100); Federica Finucci (400); Chiara Natali (400, 4x100); Sara Degli Esposti (800, 1500); Sofia Rossi (800); Pamela Sgariglia (1500, 5000); Marilina Varricchione (100hs, 400hs); Michela Rossetti (400hs, peso); Irene Piergentili (alto); Sara Rocchetti (alto); Betti Sgariglia (lungo, triplo); Sofia Verducci (lungo, triplo); Daniela Fortuna (peso, martello); Carlotta Lanciotti (disco); Barbara Wrobel (disco, martello); Alissa Casagrande (giavellotto); Francesca Montalboddi (marcia 5km); Federica Orlandoni (4x100).

Finale A2, Molfetta (BA)
Asa Ascoli: Ruud Koutiki Tsilulu (100, 4x100); Ruud Koutiki Bilondi (4x100); Valerio Mancini (100, 200, 4x100); Pierluigi Acciaccaferri (400, 4x400); Stefano Massimi (800, 1500); Patrizio Alesiani (1500, 5000); Mauro Marselletti (5000, 3000 siepi); Riccardo Lelii (110hs, asta); Daniele Fioravanti (alto, 4x400); Edmondo Lelii (alto); Marco Esposti (asta, 4x100); Marco De Santis (lungo, triplo); Edoardo Vanni (lungo, triplo, 4x400); Eduardo Albertazzi (peso, disco); Paolo Capponi (peso); David Bassetti (disco); Massimo Marussi (martello); Stefano Recchi (martello); Daniele Baiocchi (giavellotto); Luca Buonfigli (marcia 10km); Matteo Capriotti (4x400).
Sport Atletica Fermo: Antonio Centolanza (100); Simone Marè (100, 200, 4x100); Giovanni Mantovani (200, 110hs, 4x100); Alessandro Loddo (400, 4x400); Leonardo Loddo (400, 400hs, 4x400); Marco Giacometti (800, 1500); Andrea Cocchi (110hs, 4x100); Jacopo Mosca (400hs); Michele Andruszkiewicz (alto); Valentino Teodori (alto); Riccardo Palmieri (asta, lungo, 4x100); Lorenzo Catasta (asta, disco); Riccardo Rossi (lungo, triplo); Daniele Piergentili (triplo); Daniele Duca (peso, disco); Simone Pastrani (peso, giavellotto); Marco Gallucci (martello); Luigi Belleggia (giavellotto); Federico Boldrini (marcia 10km); Marco Bastarelli (4x400); Francesco Catini (4x400).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2010 alle 19:15 sul giornale del 24 settembre 2010 - 3461 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, macerata, fidal marche, fermo, ascoli, atletica avis macerata, Sport Atletica Fermo, asa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cvy





logoEV
logoEV