Conclusa la preparazione atletica della nazionale di atletica di San Marino

1' di lettura 20/09/2010 -

La pista di atletica di Fermo ha ospitato, da venerdì a domenica, il raduno della nazionale di atletica di San Marino. Gli atleti hanno svolto sessioni di preparazione fisica in vista dei Giochi dei Piccoli Stati d'Europa che si terranno nel 2011 a Vaduz, in Liechtestein e delle Olimipadi di Londra del 2012.



Arrivati alla pista di atletica del capoluogo alle 17 di venerdì, hanno iniziato subito una sessione di riscaldamento e di stretching, per poi assistere ad un seminario sull'uso della forza, condotto dal caposettore lanci della Federazione Italiana di Atletica Leggera, prof. Nicola Silvaggi. Poco prima, a dare il benvenuto alla nazionale sanmarinese e agli accompagnatori, sono stati il sindaco di Fermo, Saturnino Di Ruscio, l'assessore comunale allo Sport, Edgardo Romagnoli, il vicepresidente della Provincia di Fermo, Gaetano Massucci, il presidente della Sport Atletica Fermo, Giovanni Giacopetti, il direttore tecnico SAF, Alberto Andruszkiewicz ed il vicepresidente del Comitato Regionale Marche della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Pasquale del Moro. Sabato e domenica mattina, dalle 9:00 alle 12:30, gli atleti hanno continuato la preparazione sotto la guida del tecnico Andruszkiewicz, con test sulla ritmica di corsa. Una collaborazione quella tra nazionale di San Marino e Sport Atletica Fermo nata dopo una attenta ricerca e selezione di tecnici ed impianti sportivi in tutto il centro Italia, fatta dalla stessa federazione sanmarinese di atletica.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2010 alle 11:31 sul giornale del 21 settembre 2010 - 656 letture

In questo articolo si parla di sport, Sport Atletica Fermo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cki





logoEV
logoEV