Sant'Elpidio: il sindaco visita le scuole

5' di lettura 16/09/2010 -

Si riparte. Dopo la lunga pausa estiva, stamattina anche gli studenti elpidiensi delle scuole materne ed elementari sono tornati sui banchi (l’inizio dell’anno scolastico alla Media “A. Bacci” è avvenuto mercoledì 15 settembre, quello all’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici Alberghieri e della Ristorazione “E. Tarantelli” il 9 settembre scorso).



In particolare: alle materne sono iscritti (numero pressoché stabile rispetto all’anno scorso) 285 bambini (105 al capoluogo, 90 a Castellano e 90 a Piane Tenna); 711 (di cui 128 stranieri) quelli che frequentano le elementari “Mazzoni” (285 al capoluogo, 208 a Casette D’Ete, 93 a Cascinare, 125 a Piane Tenna; un aumento complessivo del 3% rispetto al precedente anno scolastico); 458 (di cui 63 stranieri) gli studenti della scuola Media “A. Bacci” (322 capoluogo, 136 Casette D’Ete); 412 gli studenti all’Istituto “Tarantelli”.

Il sindaco Alessandro Mezzanotte, come ogni anno, si è recato personalmente nei plessi scolastici per porgere, a nome dell’Amministrazione Comunale e della città intera, agli studenti, ai dirigenti, agli insegnanti, al personale tecnico-amministrativo ed alle famiglie i migliori auguri per un proficuo anno scolastico. Nel corso del saluto all’interno della nuova scuola elementare “Della Valle” a Casette D’Ete (donata alla città dalla Fondazione “Casette onlus” come da atto notarile del 14 settembre scorso) alla presenza del dirigente prof. Lorenzo Martinelli Perpetuini, del parroco Don Iginio Marcelli (che ha benedetto la struttura) e del comandante della Polizia Municipale magg. Francesco Mollica, il primo cittadino elpidiense, prendendo a prestito il gergo marinaresco, ha detto ai piccoli alunni che “per poter ben navigare è necessario essere dotati di una buona imbarcazione così come è la nuova scuola, all’avanguardia, spaziosa e luminosa. Per la valenza sociale ed educativa che questo edificio ricopre, ringrazio, come ho sempre fatto sin dall’inizio, a nome dell’intera città e dei cittadini che rappresento, la famiglia Della Valle e la Fondazione “Casette onlus” per questo atto di generosità a beneficio dell’intera comunità cittadina”. Nella sua visita alle scuole cittadine (elementari e medie) il sindaco, accompagnato dai dirigenti Lorenzo Martinelli Perpetuini e Giocondo Teodori, ha augurato a dirigenti, insegnanti e a tutti agli studenti di “tenere in alta considerazione la scuola, luogo deputato istituzionalmente alla formazione culturale ed umana delle giovani generazioni”.

Salutando gli studenti il primo cittadino elpidiense ha raccomandato loro di “impegnarsi, di studiare e di essere, in un mondo sempre più competitivo, pronti e preparati per essere gli uomini e le donne di domani, oltre che cittadini che partecipano e vivono la comunità di appartenenza. La scuola, insieme alla famiglia è luogo di formazione per eccellenza, è appunto una delle agenzie sociali più importanti che accompagnano i giovani nella loro crescita intellettuale perché in futuro sarà proprio il loro contributo materiale e spirituale, come recita la nostra Costituzione repubblicana, a favorire il progresso e lo sviluppo dell’intero Paese. Non è possibile concepire uno Stato democratico senza scuola, senza uno dei diritti basilari come l’istruzione che, in questi ultimi tempi, a causa anche dei recenti tagli, è fortemente reso a rischio. Le decisioni governative in questo senso ricadono poi inevitabilmente anche sui Comuni costretti a far fronte, con risorse sempre minori a causa dei trasferimenti statali continuamente ridotti, ai singoli problemi come tagli di classi, manutenzioni ecc.

L’attività didattica forma l’uomo ed il cittadino di domani: cari ragazzi sappiate sempre conservare gelosamente il bagaglio culturale che vi viene trasmesso, perché con esso costruirete, come artigiani della vita, il futuro, il mondo che vivrete”. A nome del sindaco, dell’Amministrazione Comunale e della città anche gli assessori Sibilla Zoppo Martellini (vicesindaco) e Giuseppe Cifola hanno portato il saluto ed i migliori auguri di buon avvio dell’anno scolastico agli studenti delle scuole elementari del capoluogo e di Cascinare. Allo scopo di accogliere nel migliore dei modi gli studenti di ogni ordine e grado, l’Amministrazione Comunale ha eseguito in questi mesi negli edifici che ospitano le scuole cittadine lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria. In particolare, alla Materna del capoluogo: sono state tinteggiate le zoccolature della cucina, delle aule, della mensa e dei corridoi; è stato effettuato un intervento di adeguamento dei bagni e relativi sanitari; sono stati installati condizionatori d’aria a soffitto; è stata eseguita la manutenzione del verde esterno anche in vista della prossima realizzazione di un’area didattico-ludica; sono stato dotate, in fase sperimentale, le finestre di un’aula-pilota di pellicole antiabbagliamento solare. Interventi di manutenzione ordinaria sono stati effettuati anche alle scuole elementari di Piane Tenna, di Cascinare ed alla Media “Bacci”.

La vigilanza, in orario di entrata e di uscita, nei pressi dei vari plessi scolastici cittadini, a cura della Polizia Municipale, in collaborazione con i volontari della Protezione Civile, verrà effettuata (tutti i giorni di attività didattica) dalle ore 07:45 alle ore 08:30 e dalle ore 11:45 alle ore 13:30. Il pomeriggio è stato istituito un nuovo servizio di vigilanza all’uscita della scuola materna del capoluogo (dal lunedì al venerdì dalle 15:30 alle 16:30) e l’uscita dal rientro alla scuola primaria capoluogo (mercoledì) dalle 17:30 alle 18:30. Circa le modifiche alla viabilità nella frazione di Casette D’Ete si comunica che sono stati istituiti: - senso unico circolazione via Maria Gioia direzione mare-monti; - senso unico circolazione via Calatafimi direzione monti-mare; - n. 1 posto disabili via Maria Gioia; - n. 1 posto autobus via Maria Gioia; - n. 1 posto disabili via Calatafimi; - n. 1 posto disabili via Parri; - n. 1 posto autobus in via Parri; - n. 1 posto ambulanza in via Parri; - n. 61 stalli di sosta per autovetture appositamente delineati.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2010 alle 15:51 sul giornale del 17 settembre 2010 - 819 letture

In questo articolo si parla di Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare





logoEV
logoEV