Progetti di Piazza Dante e Piazzale Azzolino, il Sindaco fa il punto della situazione

saturnino di ruscio 1' di lettura 20/08/2010 -

In merito alla riqualificazione del vecchio mercato coperto e del project financing di Piazzale Azzolino gli avvocati del Comune di Fermo sono in contatto con quelli della EdilFermo per una rescissione consensuale del contratto.



Dopo le ferie estive si entrerà nella fase cruciale del progetto definitivo di recupero di Piazza Dante che ha raccolto suggerimenti del corso degli incontri avuti con i professionisti e con la cittadinanza e che è ormai in fase di elaborazione avanzata. La società Solgas, per poterlo realizzare in tempi rapidi e portare dunque a termine il risultato, ha dovuto dare esecuzione all’iter individuando e scegliendo un progetto bel definito.

Allungare i tempi di presentazione delle proposte avrebbe comportato un ulteriore perdita di anni e quindi l’occasione di rilanciare la città. Il progetto scelto tiene conto di alcuni filoni principali che sono: minore impatto ambientale possibile, conformità alle caratteristiche del centro storico, pulizia dello spazio con parcheggi sotterranei a impatto zero con l’immagine esterna. Questi gli elementi di sintesi.

Già in autunno la Commissione comunale darà il via libera al piano di recupero per poi procedere all’approvazione del progetto definitivo. Si procederà poi con l’avvio dei lavori. Quest’ultimi, naturalmente, saranno appaltati con gara pubblica attraverso un bando appropriato alla dimensione dei lavori. Un fiore all’occhiello per la città. Un’operazione che, grazie al contributo della Solgas, vedrà un passo in avanti per la riqualificazione del centro storico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2010 alle 16:17 sul giornale del 21 agosto 2010 - 754 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo, saturnino di ruscio, sindaco di fermo, piazzale dante, piazzale azzolino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bnP