Camera di Commercio: marchio di qualità per la ristorazione e gli agriturismo

2' di lettura 18/08/2010 -

Prosegue l'impegno della Camera di Commercio di Fermo per garantire qualità e professionalità nell'accoglienza ed ospitalità da offrire ai turisti che visitano la nostra Provincia.



Come accaduto per le attività alberghiere (presto si conoscerà quali potranno fregiarsi del Marchio di Qualità, Ospitalità Italiana), infatti, decolla in questo caso lo stesso progetto, per il settore della ristorazione, per gli agriturismo, i bed & breakfast, i campeggi e i villaggi turistici. Riconoscimento promosso dalla Camera di Commercio, in collaborazione e col supporto dell'Isnart (Istituto Nazionale Ricerche Turistiche), finalizzato a favorire il rilancio del turismo, attraverso la qualificazione dell’offerta. Il Marchio ha carattere volontario e gratuito e viene conferito su domanda dell´impresa interessata, previa valutazione, da parte di una commissione di esperti, che osserverà attentamente il livello del servizio offerto dalle strutture richiedenti.

“Il nostro obiettivo non è quello di sostituire le tradizionali classificazioni delle strutture ricettive o della ristorazione ma, attraverso il Marchio di Qualità, Ospitalità Italiana, di fornire una ulteriore garanzia di accoglienza e tutela dell'ospite, nonché di spingere gli operatori del settore a curare maggiormente il livello del servizio, suggerendo loro anche quei miglioramenti necessari per ottimizzare l'offerta”, ha commentato il presidente camerale, Graziano Di Battista.

Il progetto si inserisce in un’ottica più ampia di miglioramento continuo dell’ospitalità, per rispondere meglio alle aspettative e ai bisogni dei turisti, italiani e stranieri, ed a garanzia della qualità del servizio, sia in termini di immagine che di qualificazione del prodotto. Le imprese interessate a partecipare, iscritte nel Registro delle Imprese ed in regola con il pagamento del diritto camerale annuale, dovranno far pervenire la scheda di adesione entro il prossimo 10 settembre. Scheda che può essere scaricata direttamente dal sito camerale www.fm.camcom.it, dove gli interessati troveranno anche tutte le informazioni necessarie per la spedizione della richiesta di adesione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2010 alle 16:03 sul giornale del 19 agosto 2010 - 736 letture

In questo articolo si parla di attualità, turismo, Camera di Commercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bj5





logoEV
logoEV