Porto S.Elpidio: domanda di partecipazione alla Leva Civica, scadenza domande

servizio civile 2' di lettura 04/08/2010 -

Il prossimo 18 agosto scadrà il termine per presentare la domanda di partecipazione alla Leva Civica. Il comune di Porto Sant’Elpidio infatti ha dato il via al bando per la selezione di candidati che, a partire dal prossimo mese di settembre, andranno a svolgere una attività di volontariato finalizzata a favorire esperienze di educazione alla cittadinanza attiva e alla solidarietà.



Nello stesso tempo, grazie alla Leva Civica, potranno essere acquisite competenze che faciliteranno l’ingresso nel mondo del lavoro. La domanda di partecipazione, reperibile sul sito internet del comune di Porto Sant’Elpidio (www.elpinet.it) dovrà essere spedita o consegnata al Settore Servizi Sociali, sito al primo piano di Villa Murri. “La Leva Civica- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- rappresenta un’opportunità formativa non solo per i giovani, ma per tutti coloro che vivono nella comunità, al fine di promuovere forme di partecipazione civica e di impegno in attività socialmente utili.

Un modo per far fronte al problema della disoccupazione giovanile, un fenomeno sempre più dilagante sia nella nostra regione che nel resto del paese. E’ proprio per tale motivo che il nostro comune ha deciso di finanziare un importante progetto che permetterà di aumentare la qualità e la quantità dei servizi resi con una attenzione particolare alle persone portatrici di diverse forme di disagio sociale. Nello specifico, il progetto “A passo di bimbo” è finalizzato a implementare le azioni previste nel progetto “I tempi della città”, fornendo un supporto nelle attività assistenziali, ludiche, di animazione, ricreative ai minori nelle scuole, nelle mense scolastiche, sugli scuolabus, nei Centri di quartiere, nei Centri ricreativi estivi.

E’ rivolto a cittadini residenti a Porto Sant’Elpidio non occupati, iscritti al Centro per l’Impiego e aventi un’età compresa tra i 18 ed i 45 anni. Sono convinto che ogni società debba porsi l’obiettivo di alimentare lo spirito civico e la trasmissione dei valori fondanti. E’ sulla base di questi presupposti che abbiamo voluto promuovere e finanziare la Leva Civica”. Potrà svolgere la Leva Civica anche chi ha già svolto il servizio di leva, il servizio civile sostitutivo della leva o il servizio civile nazionale, ma non chi ha già svolto la leva civica presso il Comune di Porto Sant’Elpidio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2010 alle 15:50 sul giornale del 05 agosto 2010 - 1410 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio, leva civica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWc





logoEV