Al 'Meeting Aspettando le Stelle' in pista le nuove leve dell’atletica

sport atletica fermo 1' di lettura 29/07/2010 -

Un meeting, quello di mercoledì scorso, che ha visto scendere sulla Pista comunale fermana atleti di 24 società sportive provenienti da Marche, Abruzzo, Lazio e Toscana. Organizzato dall’a.s.d. Sport Atletica Fermo ha confermato come l’impianto del capoluogo sia sempre più punto di riferimento di livello interregionale per il mondo dell’atletica leggera.



Tra i risultati di rilievo, primo posto nella categoria Assoluti per Francesca Ramini, impegnata sulla sabbia del salto in lungo, dove è atterrata a 5 metri e 35. Tre giorni dopo essersi aggiudicata la gara dei Campionati Individuali Under 23, Barbara Wrobel ha vinto anche mercoledì nel lancio del martello con poco più di 47 metri, davanti alla compagna di squadra Daniela Fortuna.

Ma il “Meeting Aspettando le Stelle” è stato anche un’occasione per vedere in pista le nuove leve dell’atletica locale. Tra esse, nella categoria Cadette è stata Valeria Spinelli a vincere gli 80 metri ostacoli, mentre Sofia Piergallini si è aggiudicata il salto con l’asta.

Tra i Cadetti, Giovanni Cataldi, impegnato nei 300 ostacoli, è giunto secondo. Matteo Bronzi, infine, si è aggiudicato il Triathlon Ragazzi grazie soprattutto alla vittoria nei 60 ostacoli. Sulla stessa Pista di atletica di Via Leti, nel pomeriggio di mercoledì 29 settembre, si disputerà la “Coppa Marche – Supercoppa Carifermo”, organizzata dal Comitato Provinciale F.I.D.A.L. di Fermo, dalla Sport Atletica Fermo e dall’Atletica Sangiorgese Tecnolift.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2010 alle 17:25 sul giornale del 30 luglio 2010 - 732 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, Sport Atletica Fermo, sport atletica fermo logo, aspettando le stelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aKx