Il Comune accusato di ostacolare i lavori all'ospedale, la Regione smentisce

saturnino di ruscio 1' di lettura 28/07/2010 -

In riferimento agli articoli apparsi nelle scorse settimane sulla stampa locale in cui esponenti dell’opposizione accusavano l’Amministrazione comunale di Fermo di voler ostacolare i lavori per il nuovo ospedale di rete ritardando l’approvazione della variante urbanistica necessaria, è oggi la stessa Regione Marche a smentire quanto ripetutamente dichiarato da questi soggetti.



In una lettera, protocollata in data 26 luglio 2010, la Regione Marche, in riferimento alla realizzazione del nuovo complesso ospedaliero in località Campiglione di Fermo, scrive testualmente: “…Si ritiene di poter approvare il progetto preliminare e quindi iniziare l’iter dell’Accordo di Programma finalizzato all’approvazione della variante urbanistica necessaria alla realizzazione del nuovo complesso ospedaliero di cui in oggetto, parallelamente alle procedure relative alla Valutazione Ambientale Strategica entro il 31/12/2010”.

La Regione Marche ha quindi confermato la correttezza della posizione assunta dal Comune di Fermo e dal Sindaco Di Ruscio che più volte ha ribadito la necessità di entrare in possesso di un progetto preliminare prima di potersi muovere all’approvazione della variante urbanistica necessaria.

All’urgenza tanto declamata da opposizione e richiesta dalla Provincia, risponde ancora una volta la Regione che prevede che l’avvio dell’accordo di programma potrà avvenire presumibilmente entro la fine di marzo 2011.

E’ il caso che il centro sinistra fermano si informi più attentamente prima di far partire campagne mediatiche volte solo a demolire il lavoro di questa Amministrazione che, la stessa Regione, ha dimostrato essere corretto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2010 alle 17:59 sul giornale del 29 luglio 2010 - 962 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, saturnino di ruscio, sindaco di fermo, nuovo ospedale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aHZ





logoEV
logoEV