Sant'Elpidio: la delgazione bulgara incontra la camera di Commercio e la Cna

comune di sant\'elpidio a mare logo 2' di lettura 27/07/2010 -

Prima della conclusione della permanenza a Sant’Elpidio a Mare la delegazione di Polski Trambesh ha avuto modo di incontrare Riccardo Tarantini, presidente della Confcommercio e membro di giunta della Camera di Commercio di Fermo, delegato dal Presidente Di Battista; Guido Gennaro della Cna artigiani e Valentina Pieroni dell’agenzia viaggi Lilian Travel di Porto San Giorgio.



Tutti hanno dichiarato la loro disponibilità ad avviare rapporti di collaborazione con la città di Polski, preceduti dalla conoscenza delle diverse realtà coinvolte. Le vice sindaco signora Yakova e signora Yordanova hanno presentato la loro città, mentre gli operatori economici hanno illustrato le loro associazioni di categoria di appartenenza.

Il sindaco Alessandro Mezzanotte ha sottolineato che “da ambo le parti è stato assunto l’impegno a conoscere se ci siano attività imprenditoriali in Bulgaria che hanno già rapporti commerciali con l’Italia ed a sondare se nel nostro territorio ci sono imprenditori italiani interessati ad avere contatti in Bulgaria.Per questo chiederò un incontro con la Confindustria di Fermo per questo tipo di indagine”.

“Siedo in mezzo a voi e non nello scranno del Presidente perchè questo gemellaggio oltre ad instaurare future relazioni economiche e culturali ha creato rapporti di amicizia e di collaborazione, dunque sono uno di voi “– ha sottolineato il Presidente del Consiglio Comunale Norberto Clementi. Infine la progettista del gemellaggio avv. Catiuscia Gasparroni, dopo aver ricordato che il gemellaggio è europeo a tutti gli effetti perché patrocinato e finanziato dall’Unione Europea,

ha illustrato i risultati del questionario sul senso di appartenenza all’Ue somministrato ad un campione di associazioni e cittadini che ha evidenziato questi risultati: il gemellaggio viene inteso come strumento per creare legami e modi di sviluppare turismo e rapporti commerciali e non come un’iniziativa isolata ma un veicolo verso la costruzione di un’Ue politicamente, socialmente ed economicamente unita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2010 alle 17:22 sul giornale del 28 luglio 2010 - 864 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare, camera di commercio fermo, delegazione bulgara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFj