x

Fiume Ete: sopralluogo per il ponte sulla Statale 16

provincia di fermo 2' di lettura 14/07/2010 -

Nella mattinata di mercoledì 14 luglio, il Presidente Fabrizio Cesetti, accompagnato dall’Assessore Adolfo Marinangeli, dal Dirigente Stefano Babini e dall’Ing. Marco Trovarelli dell’Ufficio Genio Civile, insieme al direttore dei lavori Ing. Roberto Santarelli e dal geologo Gianluca Testaguzza, si è recato presso il cantiere allestito per i lavori di sistemazione del fiume Ete, al fine di verificare la situazione e valutare insieme ai tecnici eventuali problematiche prima dell’inizio dei lavori di demolizione e ricostruzione del ponte sulla Statale 16, che dovranno partire nel mese di settembre per una durata di circa 6 mesi.



L’intervento avverrà inizialmente mediante la demolizione di metà della struttura, con un viabilità a doppio senso di circolazione sulla parte restante. Successivamente il doppio senso verrà realizzato sulla porzione di ponte ricostruita.

La circolazione sarà garantita da modifiche studiate appositamente, con il solo rallentamento della velocità da parte dei veicoli. Il ponte verrà allargato di 1,5 metri per lato, con la realizzazione di due tratti di pista ciclabile e nuovi marciapiedi che consentiranno, attraverso un passaggio sotto al ponte con una struttura in acciaio, l’attraversamento della strada.

Successivamente al sopralluogo si è svolto un incontro all’interno degli uffici della Provincia, durante il quale sono stati analizzati nel dettaglio le caratteristiche e la metodologia operativa da porre in essere. “Con questa operazione, l’ultima riguardante il progetto di riqualificazione del fiume Ete - ha sottolineato Cesetti -, che vede un investimento da parte della Provincia di oltre 1,4 milioni di Euro, si rafforza ancora di più l’attenzione dell’Amministrazione nei confronti di un problematica molto sentita, su cui sin dal nostro insediamento abbiamo lavorato ed investito ingenti risorse, al fine di garantire la sicurezza ai cittadini. Si tratta - ha concluso il Presidente - della migliore risposta possibile alle istanze dei territorio”.






Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2010 alle 18:05 sul giornale del 15 luglio 2010 - 744 letture

In questo articolo si parla di fermo, provincia di fermo, fiume ete

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ac4





logoEV
logoEV
logoEV