Porto S. Elpidio: XXI edizione per I Teatri del Mondo, festival di teatro per ragazzi

3' di lettura 12/07/2010 -

A Porto Sant'Elpidio dal 15 al 24 luglio la XXI edizione di Teatri del Mondo, festival di teatro per ragazzi. Pietro Marcolini, Assessore regionale alla Cultura: "Malgrado gli irresponsabili tagli a livello nazionale ci auguriamo di poter sostenere iniziative di qualità come questa anche i prossimi anni"



Si terrà a Porto Sant'Elpidio dal 15 al 24 luglio 'Teatri del Mondo', festival internazionale di teatro per ragazzi, giunto quest'anno alla ventunesima edizione. La rassegna è stata anticipata da una settimana di eventi dal 3 al 10 luglio scorsi a Debre Marcos (Etiopia), e presentata lunedi nella sede della Regione Marche ad Ancona.

L'evento sarà strutturato in otto giornate tematicamente dedicate ad argomenti diversi (tra cui "Magiche figure" sul teatro dei burattini e delle marionette, "Creature fantastiche" sui personaggi derivati dal mondo della fantasia, "Storie di animali" sulla letteratura ispirata al mondo animale, "Giovani compagnie" dedicata alla promozione delle compagnie emergenti in Italia, "PALLA AL CENTRO" come vetrina delle produzioni per ragazzi delle regioni Marche e Abruzzo, "Senza frontiere" con spettacoli ispirati all'incontro tra culture e popoli diversi, e infine "I Fratelli Grimm", sull'opera dei celeberrimi scrittori di storie per ragazzi). Gli spettacoli si terranno alle ore 16.30 - 17.30 - 18.30 - 21.15 - 22.15. Inoltre tutte le mattine, dalle 9.30 alle 13.00, il festival ospiterà a Villa Baruchello tredici laboratori improntati al creare una vicinanza con i teatranti e i segreti del loro mestiere. Sono anche previsti la giuria dei ragazzi e l'assegnazione del Premio Città di Porto Sant'Elpidio "Infanzia e solidarietà globale Iqbal Masih" in due diramazioni: sostegno a progetti (dove una giuria di ragazzi sceglierà tra i progetti di solidarietà presentati da associazioni italiane di volontariato assegnando 3000 Euro di premio); e 'I Teatri del Mondo' (dove è il festival stesso che promuove iniziative in zone disagiate, con l'attivazione nel 2010 di un laboratorio teatrale a Debre Marcos).

Pietro Marcolini, Assessore regionale alla Cultura: "Plaudiamo alla qualità di questa iniziativa, con un ricordo affettuoso e particolare a Gianni Battilà, amministratore attento e capace. Iniziativa che tra l'altro sarà in grado di produrre benefici reddituali e occupazionali a tutta la comunità elpidiense: per questo la sosterremo con convizione anche negli anni a venire, malgrado i tagli operati a livello nazionale nel settore cultura siano assolutamente irresponsabili".

"Il secondo ventennio di 'I Teatri del Mondo' si apre con l'auspicio che, pur restando la base a Sant'Elpidio, si possa allargarla anche a realtà come ad esempio a Debre Marcos pochi giorni fa. Lì abbiamo raccolto nelle iniziative dei ragazzi orfani, i cui genitori sono state vittime dell'Aids. Torneremo a Debre Marcos nel 2011. Al contempo sottolineamo l'importanza del teatro per ragazzi nelle Marche: attualmente abbiamo quattro compagnie che producono teatro per ragazzi riconosciute a livello Ministeriale" - ha aggiunto il Direttore artistico della manifestazione Marco Renzi. Annalinda Pasquali, Assessore comunale alla Cultura di Porto Sant'Elpidio, ha sottolineato infine "la grande responsabilità del teatro nella formazione di modelli culturali, e l'importanza di darsi un obiettivo di esportazione del teatro, della cultura e quindi del territorio, obiettivo perseguito dal festival con le trasferte a Londra degli anni scorsi e di quest'anno a Debre Marcos".

Per informazioni e il programma completo degli spettacoli

Tel 0734-902107

http://www.eventiculturali.org

http://www.iteatridelmondo.it








Questo è un articolo pubblicato il 12-07-2010 alle 13:27 sul giornale del 13 luglio 2010 - 884 letture

In questo articolo si parla di cultura, pietro marcolini, porto s. elpidio, I teatri del mondo, stefano novelli





logoEV
logoEV