Estate fermana, nel vivo le attività dei Comuni e dell’Ambito Sociale XIX

provincia di fermo cartografica 1' di lettura 12/07/2010 -

Nel mese di luglio sono stati attivati da molti Comuni i centri estivi ed i soggiorni marini (colonie) con lo scopo di favorire e migliorare la qualità della vita delle famiglie, dove sempre più spesso le donne sono impegnate nell’attività di lavoro e nell’attività di cura dei figli e di persone anziane.



Il potenziamento delle attività estive è previsto dal progetto finanziato con Fondi europei attraverso la Regione Marche e l’Ambito Sociale XIX che vede il Comune di Fermo quale ente capofila. Sono 11 i Comuni che hanno potenziato le colonie marine tradizionalmente previste per i ragazzi, 9 i progetti di centri estivi, mentre cinque Comuni hanno attivato sia iniziative al mare sia i centri estivi con attività pomeridiane, dirette a favorire in totale oltre 600 tra ragazzi e bambini coinvolti.

Da segnalare l’attività del centro estivo da parte del Comune di Porto San Giorgio che prevede attività specifiche anche per i ragazzi disabili, e il progetto del Comune di Torre San Patrizio che, quest’ anno, ha riattivato le iniziative del centro estivo proprio per rispondere all’esigenza delle famiglie. Completa l’offerta del comune di Montegiorgio che con il progetto ESTATE RAGAZZI coinvolge tutte le fasce di età dei giovani del paese, prevedendo soggiorni marini, piscina, attività pomeridiane e serali.

In molti Comuni le attività estive sono la prosecuzione di quelle di doposcuola e di aggregazione che hanno suscitato grande soddisfazione da parte dei genitori ed anche dei ragazzi, e l’integrazione – sempre più indispensabile- tra servizi sociali, scuola, cooperative e privato sociale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2010 alle 16:37 sul giornale del 13 luglio 2010 - 666 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di fermo cartografica, Ambito Sociale XIX

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/8j





logoEV
logoEV
logoEV