Rogante: il Pd prima offende, poi vuole passare per vittima

porto san giorgio 2' di lettura 11/07/2010 -

Il consigliere comunale del Pdl replica al Partito democratico: “Strano che parli Brignocchi, mi pare che di querele ne abbia fatte anche lui”.



Trovo francamente ridicolo l’atteggiamento dei componenti del Partito democratico di Porto San Giorgio. Soprattutto mi sembra incredibile che parli proprio l’ex sindaco Claudio Brignocchi, che se non ricordo male, negli anni passati le querele non le ha risparmiate, tra l’altro per semplici parole e non per attacchi pubblicati a mezzo stampa. Ora si lamentano della denuncia del Sindaco Andrea Agostini, parlando di intimidazione e bavagli all’opposizione e ai giornali. Niente di più falso. La critica politica non c’entra nulla: il nostro Sindaco non si preoccupa affatto, e fa bene, degli attacchi quotidiani del Pd, che in due anni ha saputo solo criticare per principio qualunque decisione dell’Amministrazione comunale. Ma di certo chi lavora tutti i giorni per la città non può accettare di essere insultato pubblicamente in maniera gratuita, con offese che gettano fango non tanto sull’attività amministrativa, ma soprattutto sul nome e l’onesta della persona.

Il Pd ha dimostrato il suo senso della legalità l’altra sera con l’iniziativa a Villa Murri, occupando uno spazio pubblico per organizzare una riunione politica senza nessuna autorizzazione, pensando evidentemente di essere al di sopra delle regole che tutti i comuni cittadini sono tenuti a rispettare. Per rinfrescarci la memoria il Pd di Porto San Giorgio ci regala un’altra sfilza di No: no alla vendita dell’ex pescheria, no all’area Salvadori, no al porto, no alla collina, no alla musica dal vivo negli chalet. Sempre e solo no. Noi della maggioranza di certo non ce ne preoccupiamo e continuiamo a lavorare per Porto San Giorgio, stando tra la gente. Per continuare a dire di no e tenere bloccata la città come ha fatto dal 2003 al 2008 il Pd di Porto San Giorgio ha un modo molto semplice: vincere le elezioni. Sapendo che non ci riuscirà ancora per molto tempo, si dedica agli insulti. E poi pretende anche di passare per vittima.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2010 alle 17:10 sul giornale del 12 luglio 2010 - 684 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, pd, pdl, Comune di Porto San Giorgio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6s





logoEV
logoEV