Aerobica: Porto S.Elpidio, consegnato a Chelsea Pompei l’attestato di merito

Chelsea Pompei 1' di lettura 09/07/2010 -

Venerdì mattina il sindaco Mario Andrenacci e l’assessore allo sport Milena Sebastiani hanno consegnato a Chelsea Pompei l’attestato di merito per essersi aggiudicata la medaglia d’argento ai Campionati del Mondo di Ginnastica Aerobica “Categoria Gruppo Junior B”.



Un traguardo prestigioso, che premia il talento e la professionalità di questa giovanissima atleta elpidiense che non è nuova a vittorie di questo genere. Lo scorso anno infatti era riuscita a conquistare il titolo di campionessa italiana di aerobica nella categoria singolo “Junior B”, mentre con il gruppo aveva vinto i Campionati Europei. Chelsea, figlia dell’insegnante Marzia Casciotta, divide la sua vita tra sport e studio: la mattina frequenta il liceo psicopedagogico ed il pomeriggio si allena in palestra. Le sue sono giornate dure e impegnative ma è proprio grazie alla sua grande forza di volontà che è riuscita a conquistare titoli così prestigiosi.

“Campioni come Chelsea- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- sono un esempio da seguire per tutti i giovani. Siamo davvero orgogliosi di averla come cittadina. Lo sport è anche un importante volano di promozione turistica della nostra città, di conseguenza un risultato così prestigioso non può che farci un immenso piacere. Auguro a Chelsea un grande in bocca al lupo per le sfide future, con l’auspicio di portare ancora in alto il nome di Porto Sant’Elpidio”. “Chelsea- ha concluso l’assessore allo sport Milena Sebastiani- è l’esempio di come l’impegno e la dedizione verso uno sport possono portare ad ottenere grandi risultati. La medaglia d’argento ai Campionati di Ginnastica Aerobica è un titolo prestigioso, che dimostra la vivacità sportiva che da sempre caratterizza la nostra città”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2010 alle 18:09 sul giornale del 10 luglio 2010 - 2517 letture

In questo articolo si parla di sport, porto sant'Elpidio, Comune di Porto Sant'Elpidio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/4l