Sant'Elpidio a Mare: spara all'ex e a suo zio, resta in carcere

1' di lettura 04/07/2010 -

Un marocchino di 27 anni è stato fermato ed arrestato dai Carabinieri dopo che con un fucile da caccia ha cercato di colpire la ex fidanza e suo zio. Ieri la conferma dell'arresto.



Il fatto è accaduto venerdì a Sant'Elpidio a Mare. Alla base del gesto la gelosia.

Secondo le ultime ricostruzioni, l'extracomunitario al culmine di un litigio avrebbe sparato con un fucile da caccia prima all'ex fidanzata e poi anche allo zio, Rossano Baiocco, 51 anni. L'uomo è stato trasportato in ospedale ad Ancona ed è stato giudicato fuori pericolo dai medici. In miglioramento anche le condizioni della nipote Alessandra, 30 anni.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2010 alle 16:55 sul giornale del 05 luglio 2010 - 775 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/PY





logoEV
logoEV