Sant'Elpidio a Mare: incendi boschivi, una vera emergenza ambientale

alessandro mezzanotte e marco tomassini 2' di lettura 19/06/2010 -

“Gli incendi boschivi rappresentano una delle peggiori piaghe della stagione estiva. I dati dicono che si è passati dai 6.000 incendi annui degli anni ’60 ai 15 mila di questi ultimi anni (42 al giorno, 2 ogni ora).



“Rischiamo in questo modo di perdere una grande fetta del nostro patrimonio boschivo. Istituzioni e mondo del volontariato si sono coalizzati per combattere questo flagello estivo. Ben vengano gli accordi che coinvolgono Regione, Provincia, Prefettura, Comuni, Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato, Protezione Civile: tanti attori che con le loro competenze e grazie alle professionalità dei loro operatori possono mettere in atto strategie e piani sia di prevenzione che soprattutto di contrasto con un coordinamento tempestivo e volto a limitare il più possibile i danni”. E’ in sintesi il contenuto dell’intervento del sindaco Alessandro Mezzanotte che sabato mattina ha salutato all’Auditorium “G. Giusti” i partecipanti al convegno organizzato dalla FederProciv, con il patrocinio della Prefettura, della Provincia di Fermo, del dipartimento regionale della Protezione Civile, dei vigili del fuoco, del Corpo Forestale dello Stato, del Comune di Sant’Elpidio a Mare dal titolo “Il volontariato e le istituzioni nel comune impegno contro gli incendi boschivi”.

All’incontro, coordinato dall’assessore comunale Alessio Terrenzi e organizzato dal dott. Marco Tomassini, presidente FederProciv, salutato anche dall’intervento di Paolo Petrini, vice Presidente della Regione Marche, hanno relazionato Fabrizio Curcio, direttore dell’Ufficio Gestione delle emergenze del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile; Benedetto Ricci, comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato; Marco Ghimenti comandante provinciale dei vigili del fuoco; Maurizio Ferretti, responsabile del Centro Funzionale Regionale; Emiliano Pompei, dottore in scienze forestali; Adolfo Marinangeli, assessore alla Protezione Civile della Provincia di Fermo, Giuseppe Mariani, assessore alla Protezione Civile della Provincia di Ascoli Piceno, Roberto Oreficini, direttore del dipartimento regionale della Protezione Civile. A coordinare il dibattito Maurizio Zingarini, referente regionale per le organizzazioni di volontariato. “La Città di Sant’Elpidio a Mare si onora di avere un Gruppo Comunale di Protezione Civile, presieduto da Giancarlo Renzi, sempre efficiente e pronto, che in questi mesi non ha fatto mancare il suo apporto in tante occasioni, fra cui, nell’ultimo anno, il sostegno alle popolazioni terremotate dell’Abruzzo, oltre alla partecipazione ed il supporto agli eventi cittadini e comprensoriali” – ha concluso il sindaco Mezzanotte.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2010 alle 17:18 sul giornale del 21 giugno 2010 - 991 letture

In questo articolo si parla di attualità, incendio, bosco, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ld





logoEV
logoEV