Confcommercio incontra il prefetto per i corsi sui buttafuori

2' di lettura 17/06/2010 -

La Confcommercio Fermana, rappresentata dal Presidente di Delegazione Basilio Giacomozzi e dal Responsabile della Formazione Professionale Daniele Malvestiti, è stata ricevuta a Palazzo Paccarone dal Prefetto Dott.ssa Emilia Zarrilli.



La visita si è resa necessaria per coordinare le iniziative in vista dell’attivazione del nuovo elenco prefettizio del personale addetto a servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo.

Lo scorso ottobre è entrato infatti in vigore il decreto del Ministero dell’Interno, che stabilisce i requisiti necessari per l’iscrizione nell’elenco suddetto oltre alle modalità di selezione, formazione e di esercizio dell’attività di coloro sino ad ora sono chiamati “buttafuori”. Poiché la mancata iscrizione comporterà, dal prossimo anno, l’impossibilità di espletare i servizi di controllo, tali soggetti hanno l’obbligo di partecipare un corso formativo di 70 ore, ad uno stage di 15 ore, nonché ad un esame di 5 ore. A tale riguardo la CONFCOMMERCIO sta preparando i progetti dei nuovi corsi che, indicativamente, avranno inizio nella terza decade del mese di settembre. L’incontro col Prefetto Zarrilli ha avuto lo scopo di chiedere all’organo governativo e alle forze di Polizia una collaborazione su quelle materie inerenti la legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica, norme penali ecc.

Il Prefetto Zarrilli ha assicurato tutto il suo interessamento a riguardo, anche perché come non mai sarebbero auspicabili le sinergie delle due organizzazioni per l’ottimizzazione di tale esperienza formativa. Malvestiti si è presentato anche nella duplice veste di Presidente del centro studi Montegranaresi ed ha omaggiato il Rappresentante governativo con la ristampa del libro del montegranarese Cardinale Domenico Svampa sulla Vita di San Serafino. L’incontro è stato poi aggiornato alla fine del mese, quando si tireranno le somme sulle cose da fare e si stabiliranno i modi e le forme della possibile collaborazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2010 alle 18:21 sul giornale del 18 giugno 2010 - 2387 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gm