Motodromo San Marco alle Paludi: continua l'impegno dell'Amministrazione

1' di lettura 15/06/2010 -

Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale di Fermo per il progetto del motodromo a San Marco alle Paludi.



“Il parere di contrarietà espresso ieri dalla Provincia di Fermo – spiega il Sindaco Di Ruscio- non rappresenta una chiusura ideologica, ma un modo per avviare un confronto sia politico che con il territorio. Si tratta senza dubbio di un progetto importante per tutta l’area di San Marco alle Paludi che si estende all’intero territorio provinciale fermano. Né è la conferma il parere favorevole della maggioranza dei comuni interessati. Per quel che riguarda la posizione di Sant’Elpidio a Mare, che ha posto il problema del possibile inquinamento acustico, si tratta di una questione da affrontare e risolvere in modo costruttivo.

Questa amministrazione proseguirà il suo lavoro per il nuovo motodromo. Una struttura che diventerebbe il più importante punto di riferimento per tutto il centro Italia con i tanti vantaggi che porterà sia nell’ambito dei grandi eventi sportivi che della ricettività turistica, per non parlare infine della promozione del territorio. Ultima, ma non per importanza, è la questione sicurezza. Il nuovo spazio potrà essere utilizzato dagli appassionati di moto per poter testare e correre con la propria due ruote senza pericoli per la propria incolumità e per quella degli altri cittadini. L’Amministrazione di Fermo resta aperta ad un dibattito costruttivo con le altre realtà del territorio al fine di arrivare ad una decisione finale largamente condivisa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2010 alle 16:04 sul giornale del 16 giugno 2010 - 1067 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo, saturnino di ruscio





logoEV
logoEV