Cesetti sulla soppressione della Provincia, 'La Verità ristabilita'

fabrizio cesetti 1' di lettura 10/06/2010 -

Non sono mai stato preoccupato ma solo infastidito per una campagna denigratoria contro l’Istituzione Provincia del tutto ingiustificata e montata ad arte.



Da anni sostengo - troppo spesso in solitudine - che la soppressione delle Province, a Costituzione vigente, non è nella disponibilità del Parlamento e del Governo. L’emendamento presentato dall’On. Donato Bruno, Presidente della Commissione Affari Costituzionali, che sopprime l’articolo 14 della “Carta delle Autonomie” (Atto Camera Deputati n. 3118) ristabilisce la verità. E non poteva essere diversamente.

Con l’occasione voglio ringraziare pubblicamente quanti si sono spesi anche in questi giorni a favore del nostro territorio, e lo stesso Presidente Bruno per avermi comunicato personalmente l’avvenuta soppressione dell’articolo 14, restituendo serenità alla Provincia di Fermo e a tutti i suoi operatori.

Spero che i detrattori dell’Istituzione Provincia la smettano di pensare ad iniziative costituzionalmente impraticabili e si concentrino, piuttosto, nella individuazione delle reali fonti di spreco, costituite dalla miriade di Enti ed organismi intermedi tra Regione, Provincia e Comuni, la cui soppressione con assegnazione delle funzioni relative agli Enti territoriali suddetti garantirebbe un reale e cospicuo vantaggio alle pubbliche finanze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2010 alle 17:50 sul giornale del 11 giugno 2010 - 892 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, provincia di fermo, fabrizio cesetti





logoEV
logoEV