Saturnino Di Ruscio sulla terza corsia autostradale

saturnino di ruscio 1' di lettura 06/06/2010 -

La posizione dell’Amministrazione comunale di Fermo viene definita da Montanini con parole come ‘poco produttiva’ e ‘dannosa per il nostro territorio’. La realtà, ancora una volta, è ben diversa da quella descritta dal consigliere del Pd.



L’amministrazione fermana non è disposta a svendere questo territorio. Nessun ostracismo incondizionato. Un parere positivo ci potrà essere solo se, insieme alla realizzazione della terza corsia nel tratto da Porto Sant’Elpidio a Pedaso, verranno garantite delle opere compensative di riqualificazione ed effettivamente risolutive per la viabilità fermana, sia nei collegamenti verso l’entroterra che per la costa.

Non siamo disposti ad accettare che parte del nostro paesaggio venga definitivamente compromessa in cambio di semplici contentini. La bretella di cui parla Montanini, dal nuovo casello di Porto Sant’Elpidio fino a Campiglione, al momento altro non è che una semplice riqualificazione della strada del Lungo Tenna che resterebbe a due corsie e non arriverebbe fino a Campiglione.

Quello che chiediamo è invece un raccordo autostradale che colleghi la nuova uscita elpidiense fino al polo produttivo di Campiglione, ponendo le basi per il futuro della Mare-Monti. Le dichiarazioni dello stesso Montanini lasciano riflettere, soprattutto quando parla di accettare l’offerta e non perdere tempo perchè queste potrebbero essere le uniche opere realizzabili nel breve periodo, visti i tempi di ristrettezza economica. Siamo di fronte al solito modo di operare del centro sinistra, privo di una visione a lungo termine, disposto a svendere il territorio fermano pur di seguire le linee regionali del partito e solo in cambio di qualche contentino.


da Saturnino Di Ruscio
sindaco di Fermo




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2010 alle 16:06 sul giornale del 07 giugno 2010 - 832 letture

In questo articolo si parla di autostrada, politica, fermo, terza corsia, saturnino di ruscio





logoEV
logoEV