Di Ruscio: accelerare nomina e insediamento del Prefetto di Fermo

saturnino di ruscio 1' di lettura 05/06/2010 -

Si apprende dalla stampa locale che è stato approvato dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera, un emendamento, originariamente a firma dell’ On. Amedeo Ciccanti ed altri, riproposto dall’On. Donato Bruno, che modifica la Carta delle Autonomie Locali fissando un tetto minimo di 200.000 abitanti affinchè possa costituirsi una provincia. Notizia che è stata confermata da fonti parlamentari.



A riguardo ho avuto rassicurazioni sull’intenzione del Governo di non mettere mano sulle province, ma i tentativi in tal senso ci sono stati, sono in atto e ci saranno.

Pur confidando nella protezione fornita dalla Carta Costituzionale, nello specifico dall’articolo 133, ritengo opportuno non solo intervenire nelle vie istituzionali per scongiurare questo pericolo, ma credo sia quanto mai necessario che questo territorio faccia sentire ancora una volta la sua voce.

Per questo motivo mi sono mosso, ancora una volta, esprimendo la necessità di convocare un consiglio comunale urgente per affrontare tale vicenda e per accelerare la nomina e insediamento del Prefetto di Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2010 alle 00:19 sul giornale del 05 giugno 2010 - 1033 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo, saturnino di ruscio, sindaco di fermo, prefetto