Progetto 'Recupero, riciclo è … arte', inaugurata la mostra

2' di lettura 03/06/2010 -

E’ stata inaugurata giovedì mattina alle Piccole Cisterne la mostra inserita nel progetto “Recupero, riciclo è … arte”, promosso dal Comune di Fermo (Assessorato ai Servizi Sociali), Asite, dalla Ludoteca Riu, nell’ambito delle politiche ambientali promosse dal Servizio Tutela e Risanamento Ambientale della Regione Marche.



Presenti al taglio del nastro il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio, l’Assessore ai Servizi Sociali Maria Antonietta Di Felice, la dirigente del Settore Servizi Sociali del Comune di Fermo e dell’Ambito Sociale XIX Daniela Alessandrini, il Presidente dell’Asite Maurizio Laurenzi e la dirigente del terzo circolo didattico Gelsomina Viscione. Il progetto, partito nel mese di ottobre 2009 in occasione della Fiera Ecologicamente, intende sviluppare una sensibilità ecologia, utilizzando il linguaggio universale dell’arte e abbinando all’educazione artistica quella più pratica del recupero e del riciclo, che, in un certo senso, diventa anche esso un’arte di razionalizzare risorse, riconvertire e valorizzare quanto pare inutile, limitare i rifiuti urbani.

“Voglio ringraziare le scuole per la grande sensibilità dimostrata in questo progetto che arriva in un momento quanto mai importante che vede l’Asite impegnata nell’avvio della raccolta differenziata porta a porta nel territorio comunale di Fermo. Utilizzare la creatività e l’arte per promuovere allo stesso tempo la cultura del riciclo – ha commentato il Sindaco Saturnino Di Ruscio – un progetto quanto mai valido che non riguarda solo gli studenti. Spesso sono proprio i giovanissimi a portare l’educazione alla raccolta differenziata all’interno delle proprie famiglie proprio grazie al lavoro che viene portato avanti all’interno delle nostre scuole”.

La mostra è composta da trentatrè opere che continueranno ad essere esposte presso “Le piccole Cisterne Romane”fino al giorno 9 giugno, dalle ore 17:00 alle ore 19:00. Per le scuole sarà possibile effettuare, su richiesta, anche visite al mattino.

In questi giorni una giuria selezionerà le quattro opere migliori, una per ordine di scuola (materna, primaria, media, superiore), che si aggiudicheranno al somma di 500 Euro che potrà essere utilizzata per l’acquisto di materiale didattico per i ragazzi.

Ecco l’elenco delle scuole che hanno aderito al progetto: Scuola infanzia San Claudio – Fermo, Scuola primaria Salvadori – Fermo, Scuola infanzia S. Andrea – Fermo, Scuola infanzia Montone – Fermo, Scuola infanzia San Marco – Fermo, Scuola infanzia Molini di Tenna – Fermo, Scuola Infanzia San Giuliano – Fermo, Scuola Infanzia - Monte Giberto, Scuola Primaria – Monterubbiano, Scuola Secondaria di Primo Grado “Da Vinci-Ungaretti” – Fermo, Scuola Secondaria di Primo Grado “Galilei Marconi” - Porto Sant’Elpidio, Scuola Secondaria di Primo Grado – Monterubbiano, Liceo Artistico “Licini” – Porto San Giorgio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2010 alle 18:44 sul giornale del 04 giugno 2010 - 1300 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, riciclo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV