Scacchi: si prepara la 22° edizione del Festival internazionale

Scacchi 3' di lettura 19/05/2010 - Festival internazionale di scacchi 2010: la 22° edizione è in programma dal 21 al 29 agosto 2010 presso il palazzetto dello sport di Porto San Giorgio. Un’iniziativa meritevole che sarà ancora sostenuta dal Comune di Porto San Giorgio, pronto a concedere in comodato gratuito l’utilizzo del palazzetto su organizzazione dell’Associazione alberghi e turismo della provincia di Fermo.

Il successo dello scorso anno ha portato 7.200 presenze, stando ai dati forniti dagli organizzatori, pertanto anche per il 2010 la giunta comunale ha deliberato di confermare l’iniziativa, sostenendo la manifestazione che quest’anno vede l’interesse della Provincia di Fermo. Proprio gli assessori provinciali al turismo e allo sport Guglielmo Massucci e Gaetano Massucci hanno convocato un tavolo di concertazione questa mattina. Presenti oltre all’assessore provinciale al turismo, per la regione Marche i consiglieri Rosalba Ortenzi e Maura Malaspina, per il comune di Fermo il consigliere Silvio Dionea, per il comune di Pedaso l’assessore Gianfilippo Macchiati, per la Camera di commercio di Fermo Primo Tacchetti, per l’Associazione degli albergatori il presidente Luciano Scafà e Gianni Lamponi, per il comune di Porto San Giorgio il sindaco Andrea Agostini.

L’associazione organizzatrice ha chiesto un contributo di circa 60.000 euro, i consiglieri regionali si sono impegnati a portare tale istanza al Governo delle Marche, gli altri soggetti presenti all’incontro hanno espresso apprezzamento per la manifestazione, considerata importante per promuovere il turismo nel territorio, e offerto disponibilità per una contribuzione concreta che dovrà vedere anche la presenza del comune di Porto Sant’Elpidio e l’interessamento del comune di Altidona.

Il prossimo tavolo verrà convocato dall’assessore provinciale Massucci per arrivare ad una definizione concreta degli impegni di ciascuno, ma soprattutto in accoglimento dell’istanza del primo cittadino sangiorgese. “Ho rappresentato – spiega il sindaco Agostini – che la manifestazione scacchistica internazionale prossima è sicuramente importante e da sostenere, ma credo che a monte si debba fare chiarezza ed usare trasparenza su quella che è stata l’organizzazione e la gestione del Campionato europeo giovanile di scacchi 2009 che si è tenuto in Fermo nel settembre scorso su organizzazione dell’Ente scacchi del Fermano. Accade infatti che pure che il comune di Porto San Giorgio sia membro del comitato sportivo senza fini di lucro denominato Ente scacchi ad oggi non solo non vi sia stata l’approvazione del bilancio consuntivo 2009 che di assemblea in assemblea viene rinviata; ma soprattutto che nonostante le mie reiterate richieste nessuna proposta di bilancio mi è pervenuta e nessun documento contabile da esaminare.

In questo contesto si è consumata una forte scissione di albergatori dalla stessa associazione che anche quest’anno si propone di organizzare il Festival internazionale e ciò mentre la Steat avanza pretese creditorie ad oggi insoddisfatte. Credo si debba cogliere l’occasione per un’azione politica responsabile e condivisa che sia di apprezzamento e sostegno per le manifestazioni che consentono di fare turismo, ma allo stesso tempo dando certezze agli operatori privati che investono di proprio e non possono essere penalizzati da eventuali errori e supposte inadempienze. L’Ente scacchi terrà l’assemblea per l’approvazione del bilancio giovedì 27 maggio e auspico che da quella data si inizi a fare chiarezza. Sono sicuro che la politica saprà fare la sua parte”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2010 alle 19:16 sul giornale del 20 maggio 2010 - 1227 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio





logoEV
logoEV