Sant'Elpidio: laboratorio musicale al Comune abruzzese di Pizzoli

note musicali 2' di lettura 07/05/2010 - Un seme di speranza, un segno per ripartire. E’ con questo spirito che nella mattinata di sabato 8 maggio il Comitato Pro Terremotati Abruzzo di Sant’Elpidio a Mare (composto da Comune che lo coordina, e dalle associazioni cittadine come Pro Loco, Protezione Civile regionale e comunale, Ente Contesa del Secchio, le contrade S. Giovanni, S. Martino, S. Elpidio e Santa Maria, Croce Azzurra, Avis, Aido, Admo, i Centri Sociali Cascinare, Angeli, Cunicchio, Unitalsi, Caritas, Pro Loco) partirà alla volta di Pizzoli (Aquila), 3.300 abitanti, per donare alla città ed agli alunni delle scuole cittadine un vero e proprio laboratorio musicale, ovvero una ricca e variegata strumentazione per comporre ed eseguire musica.

Il materiale (chitarre, pianola, violini, flauto, fisarmonica, batteria, spartiti, sax, amplificazione, registratori, lettori cd, ecc.) è stato acquistato dal Comitato subito dopo la sua costituzione (avvenuta all’indomani del terremoto del 6 aprile 2009 che ha colpito la città e la provincia de L’Aquila) con una parte dei fondi raccolti in questo anno.

Della delegazione faranno parte il Sindaco Alessandro Mezzanotte, il vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali Sibilla Zoppo Martellini, il Presidente del Consiglio Comunale Norberto Clementi ed i rappresentanti delle varie associazioni che compongono il Comitato.

La cerimonia di consegna avverrà alle ore 10.00 all’istituto comprensivo ”Don Lorenzo Milani” alla presenza del neo sindaco di Pizzoli Angela D’Andrea, dell’assessore alla Pubblica Istruzione Katia Dell’Aguzzo, dell’ex sindaco Giovanni Anastasio e del dirigente scolastico. Dopo il saluto delle autorità delle due città è in programma un intermezzo musicale con il coro degli alunni dell’istituto scolastico cittadino e lo spettacolo degli sbandieratori, dei tamburini e delle chiarine dell’Ente Contesa del Secchio.

“Questa donazione è il frutto della generosità dei cittadini, delle aziende e delle scuole elpidiensi che non appena avuto notizia dell’evento sismico l’anno scorso hanno immediatamente aderito alla proposta dell’Amministrazione Comunale di costituire un Comitato a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Questo laboratorio costituisce un contributo della nostra comunità alla rinascita e soprattutto vuole umilmente rappresentare, come mezzo di aggregazione e di socializzazione, un segno di vicinanza ai giovani che sono il futuro della nostra società” – hanno dichiarato il sindaco Mezzanotte ed il vice sindaco Zoppo Martellini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2010 alle 20:16 sul giornale del 08 maggio 2010 - 916 letture

In questo articolo si parla di attualità, Sant'Elpidio a Mare, Comune di Sant'Elpidio a Mare