Porto S. Giorgio: il comune tra le località costiere finanziabili per le nuove scogliere

1' di lettura 30/03/2010 - Il servizio per la difesa della costa della Regione Marche ha inviato ieri una comunicazione in cui si informa che il Comune di Porto San Giorgio figura tra le località costiere finanziabili in base alla proposta inviata nei giorni scorsi.

Con nota del dirigente ingegner Vincenzo Marzialetti al sindaco sangiorgese, si comunica la finanziabilità della proposta di compartecipazione economica in base ai criteri stabili con Decreto della Giunta regionale. Ora spetterà al Comune trasmettere il progetto definitivo dell’intervento proposto, sul quale la Regione dovrà esprimere il parere di competenza. Successivamente si emetterà il decreto di assegnazione della risorsa finanziaria richiesta.


Porto San Giorgio aveva proposto una compartecipazione economica al 50% tra Comune e Regione, per un intervento di manutenzione straordinaria su 8 scogliere sul litorale centro-sud, il più eroso dalle mareggiate dei mesi scorsi. L’investimento complessivo sarebbe di 480.000 euro. Cioè 60.000 per ciascuna scogliera da rinforzare. Inoltre, l’amministrazione sangiorgese ha proposto un finanziamento di ulteriori 40.000 euro per il ripascimento della spiaggia, per un impegno di spesa del 25% del Comune e il resto a carico della Regione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-03-2010 alle 16:27 sul giornale del 31 marzo 2010 - 637 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, mare, scogliere, Comune di Porto San Giorgio