Moresco: Ciarrocchi membro della segreteria marchigiana del sindacato

Serenella Ciarrocchi 2' di lettura 26/03/2010 - Il sindacato  Uil-FPL (Federazione Poteri Locali) ha eletto nella propria segreteria regionale un nuovo componente proveniente dal territorio di Ascoli e Fermo.  

La dottoressa Serenella Ciarrocchi comandante della Polizia Municipale e responsabile della Protezione civile dell’Unione Comuni della Valdaso è stata nominata segretario regionale membro della nuova segreteria marchigiana del sindacato.


Il Capitano sarà quindi punto di riferimento sindacale non solo per la categoria della polizia municipale ma anche per i lavoratori appartenenti a tutti i ruoli, profili e posizioni funzionali previsti nei settori delle Autonomie Locali, per i lavoratori della sanità marchigiana e per i dipendenti del cosiddetto terzo settore che opera in ambito sociale (cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, ONG, ecc.).


Un curriculum importante alle spalle quello del comandante Serenella Ciarrocchi con circa 30 anni di esperienza lavorativa nella Polizia Locale (fu una delle prima donne ad indossare la divisa nelle Marche), un encomio del presidente della Regione Marche per l’opera prestata in servizio sul territorio, grandi risultati nel settore della Protezione Civile (il più recente il grande sostegno prestato agli sfollati del terremoto in Abruzzo) , ed una nomina nelle pari opportunità della Uil per la provincia di Fermo.


Da circa 5 anni è stata designata come esperta e componente del comitato tecnico della Polizia Locale della Regione Marche, è stata inoltre riconfermata nel coordinamento nazionale di categoria Uil- Fpl quale unico rappresentante delle Marche ed in questa veste ha collaborato per fornire spunti e proposte di modifica alla legge 65 che regola l’ordinamento della Pm e di due leggi regional.i La dottoressa Ciarrocchi andrà ad affiancare nell’attività il segretario generale Uil-Fpl delle Marche Carlo Santini.


La Uil ha così voluto dare fiducia ad una professionista già impegnata sul campo, affidando l’incarico all’interno di una segreteria regionale perché in questo delicato momento sociale occorre come non mai stare in mezzo alla gente per affrontare al meglio le problematiche di un sistema in continua evoluzione dove l’unica scommessa vincente è il riuscire ad essere al fianco dei lavoratori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2010 alle 16:31 sul giornale del 27 marzo 2010 - 3430 letture

In questo articolo si parla di sindacati, politica, uil, serenella ciarrocchi