Giacomo Sabbatini: il programma delle ragate del navigatore solitario classe Mini

giacomo sabbatini 2' di lettura 25/03/2010 - Negli ultimi anni si è assistito in Italia ad una crescita di popolarità per il mondo dei navigatori solitari e della vela oceanica, grazie a personaggi del calibro di Giovanni Soldini, e tutto questo interesse ha contribuito a far nascere una nutrita schiera di nuovi velisti desiderosi di dire la loro sui campi di regata sia mediterranei che atlantici.

Solo l’anno scorso per la prima volta ben otto navigatori solitari italiani hanno partecipato alla Transat 6,50 partendo dalla Francia, attraversando l’Atlantico con tappa a Madeira, ed infine giungendo a Bahia in Brasile a bordo dei loro piccoli cabinati della classe MINI 6,50.


In effetti la classe MINI 6,50 sta conoscendo un momento di vivace sviluppo in Italia sia per la maggiore semplicità di gestione della barca che anche per questioni puramente economiche legate alla possibilità di un budget ridotto per iniziare a partecipare al relativo circuito di competizioni. Tra i velisti italiani che esordiscono quest’anno nella classe MINI 6,50 spicca per la sua giovanissima età Giacomo Sabbatini che nonostante i suoi diciannove anni ha già un brillante passato di vittorie e piazzamenti sia in Italia che all’estero nelle derive della classe Laser.


Il programma agonistico di Giacomo Sabbatini per il 2010 prevede la partecipazione ai tre classici appuntamenti fissi del Campionato Italiano MINI 6,50: - 25 Marzo “Arcipelago 6,50” : regata in equipaggio doppio di 140 miglia con percorso Talamone –Capraia-Giannutri-Talamone; - 17 Aprile “Grand Prix d’Italia” : regata in equipaggio doppio di 520 miglia con percorso Genova-La Caletta (Sardegna)-Giannutri-Genova;

- 13 Maggio “Sanremo Mini Solo” : regata in solitario di 120 miglia con percorso Sanremo-Portofino-Sanremo


In ambito europeo è prevista la partecipazione a due competizioni del circuito francese:

- 29 Maggio “Mini Golfe” : regata in solitario di 80 miglia con percorso nelle acque del Golfo del Leone;

- 10 Luglio “Marocco Cup” : regata in equipaggio doppio di 1400 miglia con partenza da Marsiglia, tappa intermedia a Saidia, e ritorno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2010 alle 19:37 sul giornale del 26 marzo 2010 - 1041 letture

In questo articolo si parla di sport, vela, fermo, giacomo sabbatini, Team di Giacomo Sabbatini





logoEV
logoEV