Porto S.Giorgio: Petrozzi, con Tosi solo buona educazione e ospitalità

comune di porto san giorgio 1' di lettura 20/03/2010 - In merito alle dichiarazioni apparse sulla stampa odierna da parte del consigliere Nicola Loira riguardo l’arrivo in Consiglio comunale del sindaco di Verona Flavio Tosi, faccio presente che la buona educazione e il sacrosanto dovere di ospitalità nei confronti di un sindaco di un altro Comune che veniva a portarci il suo saluto mi hanno imposto di permettergli di effettuare tale saluto.

Il sindaco di Verona si è limitato ad un brevissimo e cordiale intervento durato pochi secondi, che non aveva nulla di politico. Nessun nocumento è stato inflitto al corretto andamento del Consiglio comunale. La parola che ho tolto al consigliere Claudio Speranzini gli sarebbe stata restituita pochi istanti dopo, non appena il sindaco Tosi avesse compiuto il suo brevissimo intervento.


Quanto alle parole di Loira, che definisce la mia interruzione ai danni del consigliere Speranzini brusca, inopportuna e maleducata, lo invito a riflettere sul fatto che l’arrivo del primo cittadino scaligero è stato assolutamente improvviso e inaspettato; per questo ho pensato bene che interrompere per pochi istanti l’intervento di un consigliere comunale per permettere un breve saluto dell’ospite non fosse un atto aggettivabile, come fatto in modo del tutto inopportuno dal consigliere Loira.


E’ compito di chi rappresenta una pubblica amministrazione tenere rapporti di amicizia e cordialità con le altre istituzioni ed è questo il senso della visita del sindaco Tosi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2010 alle 16:47 sul giornale del 22 marzo 2010 - 3602 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio