Porto San Giorgio: piano spiaggia, Marinangeli sollecita la Regione

porto san giorgio 2' di lettura 15/03/2010 - L’assessore all’urbanistica Marco Marinangeli sollecita la Regione Marche per arrivare all’approvazione definitiva del piano di spiaggia. Al momento, la pratica attende un secondo passaggio in Giunta regionale, per poi essere sottoposta per l’ultima volta al Consiglio comunale di Porto San Giorgio. Solo allora il piano di spiaggia diventerà effettivo.

“Sto riscontrando un certo lassismo da parte degli organi regionali e questo mi preoccupa – sottolinea Marinangeli - Nonostante diversi solleciti, ancora oggi la Regione non si è espressa. Il nostro piano è in attesa dall’11 gennaio scorso, ma ancora non abbiamo ricevuto alcuna risposta. Dovrebbe trattarsi di un’approvazione meramente formale, dal momento che ogni passaggio è stato effettuato con un’ampia concertazione tra Porto San Giorgio ed Ancona.


Dopo una prima proposta, sono stati apportati correttivi suggeriti proprio dalla Regione in sede della conferenza dei servizi insieme a tutti gli organi preposti. Sono meravigliato che a distanza di due mesi non si riesca ancora a compiere quel passaggio in Giunta regionale che ci consentirebbe di andare ad approvazione definitiva perché, ripeto, la Regione conosce la proposta e l’ha concordata e condivisa in ogni suo dettaglio. Anche in questa fase pre-elettorale la politica deve fare la sua parte, dando una risposta seria alle categorie e agli operatori.


Non è ammissibile che ragioni elettorali rallentino l’iter. Le categorie chiedono risposte urgenti. Questa Amministrazione comunale ha fatto la sua parte, elaborando il piano di spiaggia in tempi rapidi, rispettando le prescrizioni ricevute e consegnandolo alla Regione in maniera sollecita. Auspicavamo una tempistica diversa, più rapida ed operativa.


Invito quindi la Giunta regionale ad attivarsi immediatamente per porre l’approvazione del nostro piano all’ordine del giorno della prossima seduta. In caso contrario, perderemmo molto tempo, poiché si dovrebbe attendere l’insediamento della nuova Giunta, con un ritardo inutile, tutto a discapito degli operatori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2010 alle 17:55 sul giornale del 16 marzo 2010 - 568 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio, piano spiaggia