Porto S. Elpidio: telecamere sempre più sofisticate e all\'avanguardia

andrenacci e polizia 2' di lettura 13/03/2010 - Sono sempre più sofisticate e all’avanguardia le telecamere installate in città. Oltre 15 postazioni, dislocate in alcuni punti nevralgici, che controllano 24 ore su 24 il traffico garantendo la sicurezza di automobilisti e pedoni.

“Il comune di Porto Sant’Elpidio- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- è stato il primo in Italia a utilizzare le telecamere e dal 2002 ad oggi sono stati raggiunti risultati davvero significativi. Nel corso di questi anni infatti il sistema di video sorveglianza è stato perfezionato e potenziato e ciò ha contribuito sia a ridimensionare in maniera costante il fenomeno della prostituzione, che a rendere più sicuro il traffico veicolare.



Le immagini vengono proiettate in tempo reale su alcuni video presenti negli uffici della Polizia Municipale che, oltre a monitorare la situazione, è sempre pronta ad intervenire in caso di bisogno. La finalità è proprio quella di tutelare nel migliore dei modi la sicurezza di tutti i nostri cittadini. E’ sulla base di questo presupposto che tra breve provvederemo ad installarne anche altre, di cui una in zona Fratte, due nei punti nevralgici del centro ed altre ancora presso il comando di polizia municipale e pertinenze. Telecamere che andranno ad integrare quelle già presenti nelle aree adiacenti gli edifici comunali. Il benessere e la sicurezza pubblica sono sempre stati una priorità della nostra amministrazione comunale, in questi anni abbiamo fatto molto in questo senso e ora, grazie al potenziamento del sistema di videosorveglianza, potremo contare su nuovi ed importanti strumenti in grado di dare risposte certe ai bisogni dei cittadini”.



“Con l’installazione delle telecamere- hanno concluso il comandante della Polizia Municipale Luigi Gattafoni e il vice comandante Cristian Di Lupidi- abbiamo risolto molti problemi legati alla sicurezza stradale, in quanto grazie alle immagini che vengono proiettate in tempo reale sui nostri monitor possiamo tenere sempre sotto controllo il traffico ed avere un quadro completo delle zone in cui è maggiore il rischio di incidenti. Questo, unito alla nostra presenza costante e capillare sul territorio, permette davvero di garantire maggiore sicurezza e tranquillità ai cittadini elpidiensi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2010 alle 16:48 sul giornale del 15 marzo 2010 - 843 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, porto sant\'elpidio, mario andrenacci, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV