Porto San Giorgio: il Popolo della libertà sulla questione del Bilancio

bilancio 1' di lettura 12/03/2010 - I consiglieri comunali di Porto San Giorgio del Popolo della libertà, in relazione agli articoli apparsi sulla stampa inerenti la questione dell’approvazione del bilancio di previsione comunale, ritengono che questo rappresenti il documento politico-programmatico più importante tra tutti gli atti amministrativi.

Per tale motivo, è stata chiesta dapprima una dilazione sui tempi di approvazione ed oggi, avendo approfondito i vari aspetti in esso consistenti, ritengono condivisibile e quindi approvabile lo strumento contabile per eccellenza.

Si deve anche precisare come vi siano problemi urgenti che attendono da tempo, i quali non possono più essere procrastinati. Quindi, nessuna diatriba o polemica come recentemente affermato da alcune parti e nessuna subordinazione come vorrebbe la minoranza, in quanto alla maggioranza di cui il Pdl è parte compete l’onere di governare e risolvere con gli strumenti a sua disposizione i problemi dell’intera città.

Per la cronaca si ribadisce anche, senza che ve ne fosse necessità, che il capogruppo del Pdl è e resta il bravo e giovane Gualberto Vitali Rosati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2010 alle 19:18 sul giornale del 13 marzo 2010 - 777 letture

In questo articolo si parla di politica, bilancio, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio





logoEV
logoEV