Girola: questo sabato torna Tipicità

olio 1' di lettura 11/03/2010 - Produttori di olio in festa dopo che il Tar del Lazio ha “salvato” l’etichetta d’origine. Lo annuncia Coldiretti Ascoli Fermo, che sabato 13 marzo (ore 10) aprirà Tipicità, il festival dei prodotti tipici delle Marche in programma a Fermo, in località Girola, con un incontro proprio sull’extravergine rivolto a cittadini e produttori.

Il Tribunale amministrativo regionale ha rigettato la richiesta di sospensiva del Decreto ministeriale per l’etichettatura obbligatoria dell’origine dell’olio presentata da frantoiani e commercianti, tutelando così il lavoro degli agricoltori nostrani che proprio sulla possibilità di etichettare e rendere riconoscibile al consumatore il proprio prodotto hanno investito notevoli risorse e impostato le strategie di rilancio del settore.

Un settore, ricorda Coldiretti, che nel territorio interprovinciale conta una produzione di circa 20mila ettolitri, oltre la metà del totale regionale. Secondo i carabinieri dei Nas, proprio l’obbligo di indicare in etichetta la provenienza delle olive utilizzate ha portato una diminuzione delle frodi del 30-35 per cento in appena sei mesi.


L’incontro in programma sabato mattina sarà moderato da Paolo Mazzoni, presidente Coldiretti Ascoli Fermo, e aperto dai saluti di Fabrizio Cesetti, presidente della Provincia di Fermo, Saturnino Di Ruscio, sindaco di Fermo, e Graziano Di Battista, presidente Camera di Commercio di Fermo. Quindi gli interventi di Adele Finco (Università Politecnica delle Marche), Mauro Quadri (Ministero delle Poliotiche agricole), Paolo Petrini (vicepresidente Regione Marche) e di Giannalberto Luzi (presidente Coldiretti Marche). Le conclusioni saranno affidate a Massimo Gargano, presidente di Unaprol, l’associazione nazionale dei produttori di olio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2010 alle 13:17 sul giornale del 12 marzo 2010 - 847 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, fermo, olio, coldiretti, Girola





logoEV
logoEV