Nascondeva la droga in mezzo al caffè, fermato un falegname albanese

cocaina 1' di lettura 10/03/2010 - 100 mila euro di cocaina nascosta in una giara di vetro sotto terra, in mezzo al caffè. Un uomo di 29 anni, albanese, è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

L\'arresto è avvenuto a Fermo. Durante un controllo mirato, i Carabinieri di Fermo assieme all\'unità cinofile di Pesaro hanno scovato nel giardino di casa di M.B., un falegname albanese di 29 anni, da tempo residente a Sant’Elpidio a Mare, ben mezzo chilo di cocaina.

La droga era nascosta in una damigiana in vetro, avvolta in involucri ed occultata da caffè aromatizzato e riso. La droga, utile a ricavare circa 1000 dosi, avrebbe fruttato al trafficante circa 100.000 euro.





Questo è un articolo pubblicato il 10-03-2010 alle 23:43 sul giornale del 11 marzo 2010 - 807 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, riccardo silvi, cocaina





logoEV
logoEV