Prevenzione psichica: al convegno sottoscritto un impegno per un tavolo di concertazione

salute mentale 1' di lettura 02/03/2010 - Si è concluso con un impegno sottoscritto dal presidente della provincia di Fermo Fabrizio Cesetti e dal consigliere regionale Rosalba Ortenzi, l’incontro di sabato 27 febbraio “Comunità in con-tatto” a Fermo, che ha concluso il progetto “Di Terra, di Sole, di Mare... Percorsi di vita verso un\'autonomia possibile” finanziato dal Centro servizi per il volontariato e promosso dall’Associazione dei Familiari di persone con disagio psichico “Psiche 2000” in collaborazione con l’associazione “Il sorriso”.

All’incontro erano presenti anche il sindaco di Fermo, Saturnino Di Ruscio, Mario Forti, direttore della Asur-Zona territoriale 11 e Andrea Martini, direttore del Dipartimento di salute mentale.

Nel documento firmato i rappresentanti istituzionali hanno accolto le istanze delle associazioni che si occupano di salute mentale a convocare un tavolo di concertazione per portare avanti quelle politiche di prevenzione e quei percorsi di autonomia possibile per persone con disagio psichico, che erano al centro del progetto presentato.

“Di Terra, di Sole, di Mare... Percorsi di vita verso un\'autonomia possibile” è un progetto di prevenzione del disagio psichico, durato più di un anno, in cui i partecipanti hanno fatto delle esperienze di socializzazione a contatto con la natura, hanno affrontato percorsi socio-lavorativi, stage e borse-lavoro in aziende agricole del territorio o con un’associazione di pizzaioli. Nel corso del progetto è nato anche “Binge Eating”, un gruppo di supporto per persone con disturbi del comportamento alimentare, presentato la mattina del convegno.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2010 alle 01:12 sul giornale del 02 marzo 2010 - 1011 letture

In questo articolo si parla di attualità, csv marche, fermo





logoEV
logoEV