Porto S. Giorgio: Agostini, \'Mai preso la tessera del Pdl\'

comune di porto san giorgio 1' di lettura 12/02/2010 - Ritengo opportuno fare chiarezza in merito alle indiscrezioni di stampa apparse questa mattina su un mio ipotetico tesseramento per il Popolo della libertà, che coinvolgerebbe anche l’assessore Lauro Salvatelli.

Una bufala volutamente imbeccata da chi in questo momento ha tutto l’interesse a creare un polverone mediatico e ad invocare fantasmi del tutto inesistenti. Nonostante abbia ricevuto più di un invito al tesseramento in forze politiche di centrodestra, non mi sono iscritto al Pdl, né ad altro partito. Lo stesso vale per l’assessore Salvatelli.


Entrambi rimaniamo civici come siamo stati sin dal nostro ingresso nella politica sangiorgese. Non esiste alcun mistero. L’unica fonte citata da chi ha avanzato il sospetto di un nostro passaggio al Pdl a sostegno della propria tesi è un sito internet che a proposito dell’amministrazione comunale di Porto San Giorgio indica la dicitura “Popolo della libertà” quale appartenenza politica del sottoscritto e dell’assessore Salvatelli. Si tratta di un banale errore del sito web, di cui solo oggi veniamo a conoscenza ed al quale abbiamo immediatamente inviato richiesta di correzione. Per la trasparenza che ha sempre caratterizzato le mie azioni, dentro e fuori la politica, non adotterei mai una scelta così significativa in segreto.


Qualora decidessi di iscrivermi a qualsiasi forza politica, i primi ad esserne informati, senza alcuna esitazione, sarebbero i sangiorgesi. Il resto sono le solite illazioni da bar che mi confortano, qualora ce ne fosse bisogno, sull’opportunità delle scelte politiche adottate nelle ultime settimane.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2010 alle 17:39 sul giornale del 13 febbraio 2010 - 1108 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio