La rivoluzione del quartiere di Santa Caterina

fermo 2' di lettura 11/02/2010 - Si tratta di uno degli interventi che rivoluzioneranno la vita della città, nello specifico del quartiere Santa Caterina. Il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio ha effettuato, lo scorso martedì mattina, un nuovo sopralluogo nel cantiere dell’ex Area Sagrini. E’ stato maturato oltre il 60 per cento dell’importo contrattuale.

Un cantiere che procede con tempi quanto mai rapidi. La società Fermo Gestione Immobiliare non ha segnalato irregolarità nell’andamento del cantiere e non si registra alcun contenzioso. Fase di completamento dell’opera che prevede l’inserimento nella previsione di bilancio 2010 di 1 milione 200 mila Euro, di cui 1 milione a carico del Comune, per portare a termine il progetto di recupero con gli infissi e le finiture della nuova piazza. Dalle foto (allegate al comunicato stampa) appare quanto mai evidente la portata dei lavori. Un intervento storico per la città di Fermo che restituirà ai cittadini nuovi spazi di qualità.


Prima tra tutte la piazza coperta che occupa una superficie di 1400 metri quadrati. Attorno ad essa sono previste all’incirca 25 attività, commerciali, direzionali e uffici. Al centro della Piazza verrà invece posizionata una caffetteria a forma di bolla di cristallo. Approfittando della copertura, si verrà a creare un vero e proprio caffè/salotto con tanto di vista sul Girfalco. I pali che sorreggeranno la struttura coperta in plexigas sono sta stati installati. Il tutto servito dai nuovi parcheggi sotterranei, già pronti, con 150 posti auto distribuiti su due piani. Oltre alle scalinate di collegamento saranno realizzati anche 3 ascensori per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Più in generale, tutto il nuovo complesso del Sagrini, sarà a portata di disabili.


Tra le altre opere in fase di realizzazione anche una sala multimediale al primo livello interrato. Una struttura pubblica con oltre 100 posti in grado di ospitare eventi culturali. Sala multimediale che si affaccerà su una grande vasca d’acqua con cascata e fontane che servirà non solo come decorazione ma anche come bacino idrico per la sicurezza antincendio. “ Non posso che essere soddisfatto per il grande lavoro fatto fino ad oggi – ha commentato il Sindaco di Fermo Saturnino Di Ruscio – un cantiere di qualità che procede in tempi quanto mai veloci. Ancora un’opera concreta portata avanti da questa Amministrazione e che presto diventerà patrimonio di tutta la città”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2010 alle 17:29 sul giornale del 12 febbraio 2010 - 1210 letture

In questo articolo si parla di attualità, fermo, Comune di Fermo





logoEV
logoEV