Sant\'Elpidio: applausi degli studenti allo spettacolo Silenzio e Grida

silenzio e grida 1' di lettura 10/02/2010 - “La vicenda delle “foibe”, nell’osceno teatrino della politica italiana, è stata fatta a brandelli da un tentativo reiterato di accaparrarsi la proprietà del sangue, del dolore e dello strazio della Storia per rivendicarne ad ogni piè sospinto l’appartenenza. E la mistificazione delle interpretazioni ha dato luogo, a fasi alterne, a tendenze verso l’occultamento o il revisionismo storico.

Nella nostra ricerca e nella certezza che vi sia da superare la vergognosa incapacità italica di esprimere giudizi definitivi e univoci su vicende che hanno segnato la storia del nostro paese, affrontiamo questo “tema” per cercare di fare chiarezza anche a noi stessi”.



Sono le note di regia dello spettacolo “Silenzio e grida” portato in scena dal Centro Teatrale Sangallo di Tolentino al teatro Cicconi di Sant’Elpidio a Mare per gli studenti delle scuole cittadine e diretto da Gabriela Eleonori in occasione del Giorno del Ricordo. Si narra la storia di Norma Cossetto che, come i giovani di ogni epoca, avrebbe voluto vivere e – continuano le note di regia – “non essere giustiziata senza colpe in una delle cavità carsiche che seppellirono migliaia di innocenti, vittime della cecità di chi pensava di ottenere giustizia vendicando, così, le atrocità del regime fascista”.



Nei saluti iniziali il sindaco Alessandro Mezzanotte e l’assessore alla Pubblica Istruzione Giuseppe Cifola hanno sottolineato che “solo studiando la storia ci si può rendere conto di quanto la barbarie perpetrata da menti offuscate dall’odio abbia potuto fare infrangendo le più elementari regole della democrazia e della convivenza civile. Abbiamo l’obbligo di difendere la libertà che è stata faticosamente conquistata tutelando i valori dell’integrazione e del rispetto”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2010 alle 19:10 sul giornale del 11 febbraio 2010 - 1091 letture

In questo articolo si parla di attualità, foibe, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare, giorno del ricordo





logoEV
logoEV