Montegranaro: in manette un killer della mafia latitante

1' di lettura 10/02/2010 - E\' stato arrestato un 44enne, killer della mafia, latitante. L\'uomo gestiva un ristorante a Montegranaro.


Le squadre mobili di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno, nell\'ambito di un\'indagine della Direzione distrettuale antimafia di Ancona, hanno arrestato a Montegranaro Pietro Pernagallo, 44 anni.


L\'uomo originario di Grammichele, killer della mafia e latitante, farebbe parte alla famiglia nissena di Cosa nostra. Su di lui pendeva un ordine di cattura per l\'omicidio di Salvatore Saitta, avvenuto nel giugno 1992, nell\'ambito di un regolamento di conti all\'interno delle cosche.


Il 44enne da qualche tempo gestiva un ristorante a Montegranaro.






Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2010 alle 20:00 sul giornale del 11 febbraio 2010 - 1601 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, arresto, mafia, Montegranaro





logoEV
logoEV