Sant\'Elpidio: nuovo regolamento del Consiglio Comunale

comune di sant\'elpidio a mare logo 2' di lettura 05/02/2010 - Il nuovo regolamento del Consiglio Comunale passerà in aula nella prossima seduta, in programma per la fine del mese di febbraio.


Nel corso dei lavori dell’assise di giovedì 4, infatti, benché approvato, non è stato raggiunto il quorum previsto dalla legge per questo tipo di atti al fine di renderlo in vigore, a causa di assenze giustificate. Su questo punto all’ordine del giorno la minoranza si è astenuta.

“Il documento, alla cui elaborazione ha contribuito in numerose sessioni la 3° commissione e terminata con la seduta di Consiglio di ieri sera, recepisce le normative più aggiornate in tema di Consigli Comunali, oltre a rendere l’organo d’indirizzo più rappresentativo di una città più dinamico, efficace ed efficiente – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Comunale Norberto Clementi – si tratta di un regolamento che, oltre ad attualizzare quanto disposto dal decreto 267 del 2000 sugli Enti Locali, accoglie le ultime circolari in materia emanate dal Ministero e ingloba il regolamento per il funzionamento delle commissioni consiliari. Ringrazio la Commissione e l’intero Consiglio Comunale per il serio lavoro fatto e per la stesura definitiva di questo importante atto”.

Il nuovo regolamento (composto da 84 articoli) prevede infatti, fra le altre cose:

la possibilità di poter convocare Consigli Comunali aperti in forma congiunta per poter esaminare e discutere tematiche che accomunino diverse città;
la notifica via mail delle convocazioni di Consiglio ai consiglieri (circolare Brunetta) favorendo una condotta parsimoniosa della P.A. con un risparmio nell’uso di materiale cartaceo e di impiego di personale.

Il Consiglio Comunale ha anche approvato la convenzione per la gestione delle funzioni e dei servizi sociali integrati dell’Ambito Sociale XX (che a Sant’Elpidio a Mare riguardano il Centro socio-educativo riabilitativo “Il Girasole”, la Residenza Protetta per Anziani e la responsabilità di un nuovo progetto, sempre in forma associata, di assistenza domiciliare di natura socio-assistenziale – SAD).

In apertura di seduta il Presidente Clementi ha chiesto all’aula di osservare un minuto di silenzio per onorare le ricorrenze civili della Giornata della Memoria (27 gennaio) e del Giorno del Ricordo (10 febbraio), ha informato l’assise che l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) sta predisponendo progetti di aiuto e di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal terremoto ad Haiti ed ha ricordato l’incontro informativo promosso dalla Provincia di Fermo per il prossimo 12 febbraio a Sant’Elpidio a Mare per aggiornare i cittadini sullo stato dell’arte del nuovo Ente provinciale a sette mesi dalla sua costituzione. Il sindaco Alessandro Mezzanotte poi ha informato l’aula sui lavori della Conferenza dei Sindaci del 26 gennaio scorso che ha trattato il tema dell’ubicazione del nuovo ospedale provinciale di Fermo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2010 alle 19:19 sul giornale del 06 febbraio 2010 - 1056 letture

In questo articolo si parla di politica, Sant\'Elpidio a Mare, Comune di Sant\'Elpidio a Mare





logoEV
logoEV