Porto S. Giorgio: Pubblico impiego, adesione al Protocollo d’intesa

lavoro 1' di lettura 05/02/2010 - Il comune di Porto San Giorgio ha aderito al Protocollo d’intesa firmato tra il Ministero della pubblica amministrazione e l’innovazione e l’Anci, associazione nazionale dei comuni italiani, per l’attuazione della riforma del pubblico impiego attuata con decreto così detto Brunetta.

Giovedì a Roma si è tenuto il primo convegno sull’avvio della prima fase della sperimentazione alla presenza di esimi rappresentanti del Governo e del mondo delle autonomie locali.

Tra questi, il dottor Francesco Pizzetti, presidente dell’Autorità garante per la tutela della privacy; il dottor Antonio Naddeo, direttore di dipartimento della funzione pubblica presso la Presidenza del Consiglio dei ministri; il dottor Angelo Mughetti, Segretario generale Anci; il dottor Liborio Iudicello, Segretario generale nonché direttore generale del comune di Roma; il dottor Gianfranco Rucco, dirigente Aran, agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni.

Seguiranno ora una serie di attività per l’avvio della riforma con l’assistenza di funzionari governativi che collaboreranno direttamente con il direttore generale e i dirigenti del Comune, affinché l’Amministrazione comunale sangiorgese si trovi perfettamente in linea con i tempi dettati dalla legge per l’attuazione della riforma.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-02-2010 alle 19:10 sul giornale del 06 febbraio 2010 - 942 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio





logoEV
logoEV