Porto S. Giorgio: cinema Excelsior e parcheggi al Palas, passi avanti

lavori pubblici 3' di lettura 13/01/2010 - Un incontro molto proficuo quello svoltosi ieri mattina ad Ancona, alla sede della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici delle Marche, dove si sono recati il direttore generale del Comune Deborah Giraldi e il dirigente urbanistica e lavori pubblici Luigi Scotece.

Una riunione servita per velocizzare le pratiche su due questioni centrali per la città di Porto San Giorgio: il cinema Excelsior ed i nuovi parcheggi del palasport.

In merito all’ex cinema, si è discusso per valutare lo stato dell’iter per l’apposizione del vincolo di tutela sulla struttura per assicurare la sua conservazione e riqualificazione. In questo senso, si sta organizzando un interessante convegno, proprio sulle prospettive di riqualificazione dello stabile, che sarà fissato per la metà del mese di febbraio in collaborazione con la facoltà di architettura dell’Università di Ferrara.

“Abbiamo avuto rassicurazioni – commenta il sindaco Andrea Agostini - sulla prossimità dell’apposizione del vincolo di tutela per il cinema Excelsior. Si tratta di un passaggio centrale per i nostri progetti futuri sulla struttura. Avere un riconoscimento sul valore storico ed architettonico del nostro cinema rappresenta uno snodo fondamentale, che ci permetterà anche di affrontare i lavori di recupero, destinati a riportarlo alla sua vocazione originaria.

La copertura economica necessaria sarà assicurata dagli introiti derivanti dall’alienazione dell’ex pescheria sita lungo Viale don Minzoni. Credo quindi che le provocazioni giunte nei giorni scorsi da qualche esponente di opposizione si possano considerare morte sul nascere: ciò che ricaveremo vendendo l’ex pescheria servirà ad un intervento strategico fondamentale per cancellare una bruttura nel cuore della città e restituire ai sangiorgesi un luogo simbolo. Inoltre, l’apposizione di un vincolo aprirà anche alla possibilità di intercettare contributi economici, regionali, statali ed europei in favore di immobili sottoposti a tutela. Un’opportunità che d’ora un poi saremo pronti a cogliere al volo”.

L’incontro odierno è servito anche per parlare del rilascio dell’autorizzazione paesaggistica necessario alla realizzazione di un parcheggio auto di circa 400 posti in prossimità del Palasavelli. Un’opera di beneficio alle tifoserie locali e ospiti, oltre che utile a decongestionare la viabilità in occasione delle gare interne di maggiore affluenza, quali quelle della Sutor Sigma Coatings Montegranaro come della Faleria basket Gruppo Sistemi 2000.

“Ci è stato garantito – aggiunge il sindaco Agostini – che l’autorizzazione per realizzare il parcheggio arriverà a brevissimo, sarà questione di giorni. Subito dopo, l’ufficio comunale rilascerà il permesso di costruire e i lavori di realizzazione verranno iniziati e conclusi in circa 15 giorni. Potremmo quindi riuscire a realizzare questo intervento per la prima partita casalinga del girone di ritorno della Sutor che si svolgerà domenica 31 gennaio al Palasavelli contro la Virtus Bologna. Al più tardi il posteggio sarà pronto per la partita successiva, il 14 febbraio, contro Cantù. L’impegno che ho preso con la tifoseria in quel di Montegranaro, quindi, si appresta ad essere mantenuto nei tempi promessi”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2010 alle 17:39 sul giornale del 14 gennaio 2010 - 1010 letture

In questo articolo si parla di politica, porto san giorgio, Comune di Porto San Giorgio