Civitanova: scommesse abusive, denunciato un gestore di Sant\'Elpidio

polizia 1' di lettura 28/12/2009 - Denunciate due persone alla Procura della Repubblica di Macerata, a seguito di controlli finalizzati al contrasto alla raccolta abusiva di scommesse, perchè ritenute responsabili del reato di concorso in esercizio abusivo della raccolta di scommesse o concorsi pronostici.

B.M., 45enne di Sant\'Egidio alla Vibrata (TE), e T.A., 35enne di Sant\'Elpidio a Mare, in quanto gestori di una ricevitoria di scommesse organizzate dalla Stanleybet Malta, società priva di qualsiasi autorizzazione ad operare in Italia, sono stati denunciati con l\'accusa di esercizio abusivo della raccolta di scommesse.

Il personale della Divisione di Polizia Amministrativa, nell\'ambito del servizio finalizzato al contrasto alla raccolta abusiva di scommesse per conto di bookmaker esteri, oltre a denunciare i due gestori, ha provveduto anche al sequestro di materiale informatico, documentazione probatoria, ricevute di scommesse e di pagamento delle vincite, e di oltre 1200 euro in contanti.





Questo è un articolo pubblicato il 28-12-2009 alle 18:19 sul giornale del 29 dicembre 2009 - 1304 letture

In questo articolo si parla di cronaca, civitanova marche, Sant\'Elpidio a Mare, Sudani Alice Scarpini, denunce, questura di macerata, scommesse abusive





logoEV
logoEV