Porto S. Elpidio: a Villa Murri torna il Presepe Vivente

2' di lettura 21/12/2009 - Puntuale come ogni anno, in occasione delle festività natalizie torna il presepe vivente di Villa Murri. Per grandi e piccini, l’appuntamento con il “Racconto di Natale-La notte Santa” è per il giorno di Santo Stefano.

A partire dalle ore 17 infatti il parco di Villa Murri si trasformerà in uno splendido teatro a cielo aperto, in cui sarà portata in scena la storia della nascita di Gesù. Un presepe che ogni anno viene riproposto in vesti nuove e che, utilizzando la parola come strumento preferenziale per rendere le vicende più verosimili alla realtà, va ben oltre la semplice rappresentazione scenografica. In particolare, il giorno di Santo Stefano saranno messi in scena i fatti salienti della Notte Santa: dall’annunciazione alla sfilata di Erode, dal passaggio alle 5 locande che negarono vitto e alloggio a Giuseppe e Maria fino alla nascita e alle reazioni dei pastori che assistono all’evento.



“Il Presepe Vivente di Villa Murri- ha spiegato il sindaco Mario Andrenacci- è ormai un appuntamento consolidato, che si inserisce a pieno titolo tra gli eventi più importanti del nostro cartellone natalizio. Una manifestazione che coinvolge oltre 50 figuranti che, con impegno e dedizione, portano in scena uno spettacolo che ci permette di cogliere in pieno i valori e lo spirito di queste festività. Come ha detto di recente anche Papa Benedetto XVI, il presepe è scuola di vita, è un modo per imparare il segreto della vera gioia. Quest’ultima infatti non consiste nell’avere tante cose, ma nel sentirsi amati dal Signore, nel farsi dono per gli altri e nel volersi bene. La manifestazione sarà anche l’occasione per conoscere attività ormai scomparse, usanze dimenticate e costumi d’altri tempi. Insomma uno spettacolo da non perdere che, sono sicuro, anche quest’anno non mancherà di richiamare il pubblico delle grandi occasioni”.



Il Presepe Vivente è organizzato dall’associazione “Amici del Presepio”, in collaborazione con il Comune di Porto Sant’Elpidio, la Fondazione “Progetto Città & Cultura” e l’Assessorato alla Cultura. I testi e le musiche sono curate da Filippo Martellini, la voce narrante è quella di Ermanno Pacini, mentre le scene ed i costumi sono curate da Dionisio Lelli, Remo Tomassini, Lina Moretti, Umbertina Pambianco e Giuseppe Renzi. La manifestazione prevede una doppia rappresentazione: la prima si svolgerà sabato 26 dicembre e la seconda mercoledì 6 gennaio, sempre alle ore 17, con “La notte Santa-L’arrivo dei Magi”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2009 alle 17:14 sul giornale del 22 dicembre 2009 - 1544 letture

In questo articolo si parla di attualità, porto sant\'elpidio, Comune di Porto Sant\'Elpidio





logoEV
logoEV