Monte Urano: di attori straordinariamente abili per \'Grease… ma non troppo\'

centro servizi volontariato 1' di lettura 16/12/2009 - Una prima veramente eccezionale: il prossimo 18 dicembre al Teatro Arlecchino di Monte Urano, alle 21.30, andrà in scena “Grease… ma non troppo”, interpretato in parte da un gruppo di ragazzi “straordinariamente abili” che canteranno, reciteranno e balleranno dopo mesi e mesi di preparazione.

Il musical, che sarà recitato in dialetto, è stato rivisitato: la regista, Fabiola Cannella, ha adattato il copione e aggiunto dei personaggi, mentre le musiche e le canzoni sono state curate da Maria Chiara Virgili. Le eccezionali coreografie sono state ideate da Fiona Cecarini. Lo spettacolo, che ha richiesto un anno di prove, giunge alla fine di un progetto finanziato dal Centro servizi per il volontariato “L’arcipelago delle emozioni”, di cui l’Unitalsi di Fermo è associazione capofila.


Hanno collaborato all’iniziativa anche le associazioni La Crisalide e la Croce Verde di Porto Sant’Elpidio, la Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Farsi prossimo di Fermo; coinvolte sono anche Città di Zenobia e La Speranza onlus, sempre di Sant’Elpidio a Mare e i comuni di Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano, oltre che l’Ambito sociale XX. “I ragazzi si sono impegnati tantissimo per questo musical – dice la coordinatrice del progetto, Sibilla Zoppo Martellini -. Non hanno saltato una prova e anzi l’appuntamento settimanale del venerdì è diventato un’occasione di socializzazione straordinaria, si sono trasformati in un ‘gruppo’; adesso sono emozionatissimi per la prima, ma non vedono l’ora di affrontare il pubblico”.


Lo spettacolo avrà una replica il 28 dicembre al Teatro delle Api di Porto Sant’Elpidio, sempre alle 21.30: entrambi gli spettacoli sono a ingresso libero.


da Centro Servizi per il Volontariato




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2009 alle 16:12 sul giornale del 17 dicembre 2009 - 1967 letture

In questo articolo si parla di centro servizi per il volotariato, centro servizi volontariato, spettacoli





logoEV
logoEV